Sergio Ramos parla di Cristiano Ronaldo: “Il Fenomeno era forte come lui”

Sergio Ramos parla dei due Ronaldo. Il capitano del Real Madrid è una leggenda dei Blancos e della Nazionale spagnola. Non amato da molti per il suo carattere e le maniere, “El Lupo” è letale in campo, grazie alla sua capacità realizzativa che l’ha portato a diventare uno dei migliori difensori goleador di sempre.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il neo sposo ha subito parlato di Cristiano Ronaldo: “Il più forte con cui ho giocato? Domanda davvero difficile. Ho avuto tantissimi compagni forti, ma CR7 è senz’altro uno dei migliori nella storia del Real e del calcio. Non dimenticherei Ronaldo il Fenomeno, anche lui era incredibile, oppure Roberto Carlos, Zidane, Casillas, Raul…”. 

Ramos apre le porte a Pogba

Il Real Madrid ha inseguito a lungo Paul Pogba durante il calciomercato estivo, ma alla chiusura della campagna acquisti, il francese è rimasto al Manchester United. Sul Campione del Mondo in carica, Ramos ha dichiarato: “Dà tantissimo equilibrio a livello difensivo e ha un talento innato. Segna, ha una condizione fisica tremenda. Il Real ha sempre le porte aperte per i grandi giocatori“. 

Infine su un futuro in Premier League ha concluso: Mi piacerebbe, ho sempre ammirato questo campionato che, insieme alla Liga, è seguito in tutto il mondo. Del torneo inglese ammiro ritmo, intensità e qualità dei giocatori. Però sono sempre stato felice al Real e non ho mai considerato di lasciare questa squadra”.