Mario Mandzukic non è stato convocato da Maurizio Sarri. Il gelo in casa Juventus tra l’attaccante croato e la dirigenza bianconera è ai massimi storici. Il club ha pubblicato la lista dei convocati per la trasferta di Firenze, in vista della sfida contro la Fiorentina in programma domani pomeriggio alle 15:00, e l’attaccante non figura nell’elenco.

Mandzukic in rottura con la Juventus

La sua esclusione dalla lista Champions ha lasciato diversi dubbi tra i tifosi juventini, abituati a vedere il trentatreenne come uno dei titolari fissi nella formazione iniziale schierata, fino allo scorso anno, da Massimiliano Allegri. Le scelte tecniche, dovute a un cambio radicale dello stile di gioco, hanno allontanato l’ex Bayern Monaco dal campo, nonostante un rinnovo siglato pochi mesi fa.

La conferma definitiva della poca considerazione che ormai aleggia intorno al nome di Mandzukic si è avuta proprio oggi, con la scelta di non portarlo con il resto della squadra a Firenze. Il croato non è infortunato come De Sciglio, Chiellini, Pjaca e Perin (anche loro non presenti) e la sua esclusione è dunque da attribuire puramente a una decisione del proprio allenatore. Il mercato di gennaio potrebbe dare la chance definitiva al centravanti di lasciare l’Italia, alla ricerca di una destinazione che gli permetta di giocare.