Verona-Milan, le probabili formazioni: Piatek torna titolare, Paquetà dal primo minuto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29

Verona-Milan chiuderà la domenica di Serie A alle 20:45 dallo stadio Bentegodi. I neo promossi padroni di casa sono partiti bene e il loro avvio nel massimo campionato italiano è stato positivo, nonostante gli sfavori dei pronostici che li hanno etichettati come la squadra più debole tra le 20 in competizione. I veronesi hanno pareggiato con il Bologna e vinto contro il Lecce, portandosi a 4 punti.

Meno positiva la partenza della stagione del Milan, sconfitto dall’Udinese alla prima giornata e vincitore solamente per 1-0 nel match contro il Brescia. Giampaolo ha dovuto lavorare duramente in queste settimane per dare un’identità al “Diavolo” e la trasferta dopo la sosta delle Nazionali sarà un test fondamentale.

Paquetà titolare in attacco
Paquetà titolare in attacco

Verona-Milan, le probabili formazioni

Juric potrebbe confermare gran parte degli 11 che sono riusciti a strappare i 3 punti a Lecce. In porta ci sarà  Silvestri, con Brahmani, Kumbulla e Gunter in difesa. A centrocampo potrebbe partire titolare Tutino ai danni di Henderson, mentre Zaccagni agirà dietro a Stepinski prima punta.

Qualche dubbio in più per Giampaolo, soprattutto dal centrocampo a salire. Bennacer è in vantaggio su Biglia, ma il ballottaggio persisterà fino all’inizio della gara. Kessie dovrebbe partire titolare con Calhanoglu, mentre dietro a Piatek, che torna a giocare dal primo minuto, ci saranno Suso e Paquetà, preferito a Castillejo.

Verona  (3-4-2-1): Silvestri; Brahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Ambrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Tutino; Stepinski.

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Rodriguez, Romagnoli, Musacchio, Calabria; Calhanoglu, Bennacer, Kessie; Paquetà, Suso; Piatek

Leggi anche -> Calciomercato Inter e Milan, Matic proposto in estate: si libera in gennaio