Liechtenstein-Italia 0-5, manita azzurra. Apre Bernardeschi, chiude Belotti

 

LIVE Liechtenstein-Italia, diretta risultato tempo reale

Liechtenstein-Italia 0-5 (Bernardeschi 2′, Belotti 70′, Romagnoli 77′, El Shaarawy 82′, Belotti 93′)

Qualificazioni Euro 2020, Liechtenstein-Italia 0-5. Al Rheinpark Stadion di Vaduz, Roberto Mancini eguaglia il record di Pozzo, conquistando la nona vittoria consecutiva. Partenza lampo per gli azzurri. Dopo soli 2’ di gioco, infatti, l’Italia è passata in vantaggio grazie alla rete di Federico Bernardeschi -al suo terzo centro con la maglia azzurra-. In seguito gli uomini di Mancini hanno gestito il vantaggio, rendendosi pericolosi con qualche conclusione dalla distanza. Unico squillo del Liechtenstein al 42’ con Salanovic (la conclusione dalla lunga distanza del giocatore è stata respinta da un buon intervento di Sirigu).

Nella ripresa, l’Italia ha continuato a fare la partita sfiorando il raddoppio in un paio di occasioni con Zaniolo e Cristante. Il Liechtenstein si è affacciato in avanti al 65’ con il solito Salinovic. Ancora una volta però, Sirigu gli ha sbarrato la strada con un super intervento. Gli azzurri hanno trovato il gol del 2-0 al 70’ con il colpo di testa vincente di Andrea Belotti. A questo punto il Liechtenstein ha tirato i remi in barca e l’Italia ne ha approfittato, trovando, prima il terzo gol con Romagnoli -prima marcatura in azzurro-, poi, il 4-0 con El Shaarawy. Nel finale c’è stato spazio anche per la doppietta del ‘Gallo’ Belotti.

Liechtenstein-Italia 0-5, il racconto del match

90+3′- l’arbitro fischia la fine del match: Liechtenstein-Italia 0-5

90+3′- GOOOL! L’Italia dilaga con Belotti. Il ‘Gallo’ ha raccolto il cross dalla destra di Di Lorenzo e con la testa ha insaccato la palla in rete

90+1′- ci saranno 3′ di recupero

88′- sostituzione per l’Italia: fuori Biraghi, dentro Bonucci

87′- ancora azzurri in avanti con El Shaarawy: la conclusione del giocatore azzurro è terminata debolmente tra le mani di portiere avversario

84′- cartellino giallo per Tonali: il centrocampista azzurro ha commesso un fallo tattico su Hasler

82′- GOOOL! L’Italia segna ancora con El Shaarawy. Ottima imbucata di Cristante per El Shaarawy, l’esterno azzurro, tutto solo, ha piazzato la palla alla destra di Buchel

79′- occasione per l’Italia: la conclusione di esterno destro di El Shaarawy è stata respinta da Buchel con reattività

77′- GOOOL! L’Italia cala il tris con Romagnoli. Cross dalla sinistra di El Shaarawy per Romagnoli, il difensore azzurro ha superato Buchel con un colpo di testa preciso

77′- ancora un corner per gli azzurri: pallone messo fuori da Frick

73′- secondo cambio per l’Italia: fuori Bernardeschi, dentro Tonali

72′- ancora Italia in avanti: la conclusione dalla distanza di El Shaarawy è terminata abbondantemente oltre la traversa

70′- GOOOL! L’Italia raddoppia con Belotti. Sugli sviluppi del corner, il ‘Gallo’ ha freddato Buchel con un colpo di testa impeccabile

69′- calcio d’angolo per gli azzurri: il cross nel mezzo di Bernardeschi è stato allontanato dalla difesa avversaria

65′- occasione per il Liechtenstein: la conclusione a giro di Salanovic è stata respinta in corner da un ottimo intervento di Sirigu

64′- cambio anche per il Liechtenstein: fuori Gubser, dentro Y.Frick

63′- sostituzione per l’Italia: El Shaarawy prende il posto di Zaniolo

59′- Italia vicina al raddoppio: sugli sviluppi del corner, il colpo di testa di Cristante è stato respinto sulla linea da Yildiz

57′- Bernardeschi fermato in posizione irregolare: si riprenderà con una punizione per il Liechtenstein

56′- primo cambio per il Liechtenstein: fuori Polverino, dentro Frick

54′- occasione Italia: sugli sviluppi del corner, la palla è terminata sui piedi di Zaniolo che, da due passi, ha calciato a botta sicura, ma Yildiz si è trovato sulla traiettoria e ha respinto

52′- ancora Italia pericolosa: Di Lorenzo ha servito Belotti in area, il ‘Gallo’ ha calciato con il destro, ma la palla è terminata solo sul’esterno della rete

50′- Italia in avanti: il destro di Belotti è terminato lontanissimo dalla porta difesa da Buchel

49′- Belotti è terminato a terra in area di rigore: gli azzurri reclamano un penalty. L’arbitro, però, fa proseguire il gioco

46′- inizia il secondo tempo

Liechtenstein-Italia 0-1. I primi 45′ si sono conclusi con gli azzurri in vantaggio. Decisivo, sinora, il gol di  Bernardeschi al 2′.

45+2′- fine primo tempo: Liechtenstein-Italia 0-1

45+1′- brivido per l’Italia: Yildiz per poco non ha intercettato il retropassaggio di Di Lorenzo per Sirigu. Ottima la chiusura del portiere azzurro

45′- ci saranno 2′ di recupero

44′- Zaniolo fermo a terra: problemi al braccio destro per il centrocampista azzurro

42′- occasione per il Liechtenstein: Salanovic ha provato una conclusione dai 25 metri indirizzata alla destra di Sirigu, il portiere azzurro però si è disteso bene e ha respinto in corner

40′- calcio di punizione per l’Italia dai 20 metri: il mancino di Bernardeschi è terminato direttamente tra le braccia di Buchel

35′- altro calcio d’angolo per gli uomini di Mancini: il traversone è stato messo fuori da Kaufmann

34′- corner per gli azzurri

30′- Italia insidiosa: Bernardeschi ha servito Belotti sul versante destro dell’area di rigore, il ‘Gallo’, dopo aver controllato la sfera, ha calciato, ma Hofer ha intercettato con un buon intervento

29′- Zaniolo ha provato un’altra conclusione dalla lunga distanza, la palla è terminata altissima sopra la traversa

28′- Verratti e Bernardeschi giù in area di rigore: gli azzurri protestano, ma l’arbitro fa proseguire il gioco

25′- calcio d’angolo per l’Italia: palla messa fuori da Rechsteiner

24′- Mancini chiede ai suoi giocatori di stare più vicini tra loro, e di ribaltare il gioco con più rapidità

21′- Italia insidiosa: Zaniolo ha tentato un mancino dai 20 metri, Buchel ha bloccato senza problemi

15′- calcio d’angolo per il Liechtenstein: palla allontanata dalla difesa azzurra

14′- tiro dalla bandierina per l’Italia: sugli sviluppi, la conclusione al volo di Bernardeschi è terminata direttamente tra le mani di Buchel

12′- cross dalla destra di Di Lorenzo molto insidioso, palla messa fuori dalla retroguardia avversaria

11′- Italia ancora in pressing: brava la difesa del Liechtenstein ad allontanare il pericolo

3′- cartellino giallo per Rechsteiner

2′- GOOOL! L’Italia passa in vantaggio con Bernardeschi. Cross basso dalla sinistra di Biraghi verso Bernardeschi, l’esterno azzurro di prima intenzione, con il mancino, ha piazzato la sfera alla destra del portiere avversario

1′- si parte! È iniziata Liechtenstein-Italia

20:42- Liechtenstien e Italia fanno il loro ingresso in campo

19:50- Formazione ufficiale Liechtenstein (5-3-2): B.Buchel; Rechsteiner, Kaufmann, Hofer, Goppel, Meier; M.Buchel, Hasler, Sele; Salanovic, Y.Frick. CT: Kolvidsson.

19:50- Formazione ufficiale Italia (4-3-3): Sirigu; Biraghi, Mancini, Romagnoli, Di Lorenzo; Zaniolo, Cristante, Verratti; Bernardeschi, Belotti, Grifo. CT: Mancini

Liechtenstein-Italia, i precedenti sorridono agli azzurri

L’Italia affronta il Liechtenstein nella terzultima partita delle qualificazioni a Euro 2020. Calcio d’inizio alle 20.45, a Vaduz, nello stadio nazionale della piccola nazione incastonata tra Austria e Svizzera. Su Calciotoday.it, seguiremo la partita degli azzurri in diretta tempo reale con aggiornamenti sul risultato e la fasi salienti del match.

Con la qualificazione ottenuta sabato grazie al 2-0 contro la Grecia e l’ulteriore certezza del primo posto in classifica nel girone J, gli azzurri cercano l’ottava vittoria di fila (finora ci è riuscito solo il Belgio nelle qualificazioni) contro la cenerentola del gruppo, comunque, reduce da due pareggi contro Grecia e Armenia. In quella che sarà, di fatto, un’amichevole, il c.t Mancini darà verosimilmente spazio ai giocatori poco impiegati finora nei vari reparti.

Quello odierno sarà il quarto confronto tra Liechtenstein-Italia. Le due nazionali si sono affrontate già nel precedente girone di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 con doppia vittoria azzurra (5-0 e 0-4). Lo scorso marzo, nell’andata giocata a Parma, netta affermazione dell’Italia con il 6-0 sancito dalla doppietta di Quagliarella e dai gol di Zaniolo, Kean, Sensi e Pavoletti, quest’ultimi tre non presenti tra i 23 convocati di Mancini per scelta tecnica o infortunio.

Leggi anche – Italia testa di serie a Euro 2020: tre partite a Roma 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *