Ribery furioso per sostituzione in Fiorentina-Lazio: show del francese in panchina

Ribery incredulo per la sostituzione
Ribery incredulo per la sostituzione (Twitter)

Ribery non ci sta. La Fiorentina esce sconfitta dal Franchi contro la Lazio, ma il disappunto del centrocampista parte da prima del fischio finale: il francese, tra i migliori nello schieramento viola, viene sostituito ad un quarto d’ora dalla fine. Al suo posto Kevin Prince Boateng.

Ribery furioso al momento del campo: reazione distinta in panchina

Al momento della sostituzione Franck Ribery è sembrato visibilmente adirato nel lasciare il campo, non saluta Montella, si siede in panchina e assiste al finale di gara insofferente. Parla con chiunque in panchina per cercare una spiegazione che motivasse, secondo lui, la sostituzione anticipata. Il francese sembra esserci rimasto davvero male: rabbia, frustrazione o soltanto agonismo? Una cosa è certa, malgrado l’usura del tempo, la voglia di giocare del campione è pari a quella dei tempi d’oro.

L’agonismo e la voglia di incidere nel match non si ferma sulla panchina viola, il francese sarebbe stato colto dalle telecamere a spintonare il guardalinee Passeri, reo – secondo il centrocampista – di aver ignorato un contatto fra Lukaku e Sottil. Il fallo non fischiato ha concesso la discesa sulla fascia per l’esterno belga da cui poi è scaturito il gol di Immobile, che ha portato in vantaggio i biancocelesti. Per questa reazione scomposta, il fuoriclasse francese ora rischia una pesante squalifica: qualora quest’episodio dovesse finire nel referto di fine gara, la Fiorentina potrebbe rimanere senza il campione per diverse giornate.


Leggi anche –> Serie A, highlights Fiorentina-Lazio: gol e sintesi partita – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *