Torino-Juventus, è già clima derby. Szczesny indica la strada: “Dobbiamo essere più cinici”

Szczesny in clima derby Torino-Juventus. Ecco cosa dice ai compagni
Szczesny in clima derby Torino-Juventus. Ecco cosa dice ai compagni

E’ già clima derby per tutti e la Juventus lo sa bene: non bisogna abbassare la guardia anche se l’avversario, il Torino, è in un momento difficile. La stracittadina della Mole come tutte le altre sposta gli equilibri, si trovano forze che a volte ribaltano ogni pronostico. Per questo motivo il portiere bianconero Wojciek Szczesny detta la strada da seguire, non abbassare la guardia e tornare a fare gol. Proprio il cinismo sotto porta sembra essere uno dei problemi attuali della banda di Maurizio Sarri. 

Szczesny: “Più cattivi in zona gol”

Bisogna essere più cattivi davanti alla porta avversaria. Non sono le parole di CR7, Dynbala o Higuain ma quelle dell’estremo difensore polacco Wojciek Szczesny ai microfoni di DAZN, alla vigilia di Torino-Juventus. Il numero uno bianconero dice: “E’ vero, concretizziamo poco per quanto creiamo. Bisogna essere più cinici, solo così arriveremo a chiudere le partite. Non siamo ancora molti solidi, concediamo palle gol agli avversari, almeno 2 o 3 a partita, e per una squadra come la Juventus non è una cosa normale, anzi non va bene”. Szczesny poi ha parlato del suo rapporto con Buffon: “Con Gigi non è cambiato nulla rispetto al passato. Penso che sia un grande portiere così come l’uomo. E’ davvero in grande forma e può dare ancora tanto alla Juventus” conclude il portiere.

LEGGI ANCHE –  Juventus, Pjanic coccola Sarri: “Mi diverto a giocare con lui. CR7? Vi racconto il segreto sulle punizioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *