Napoli, Ancelotti: “Ritiro, non condivido scelta De Laurentiis. Salisburgo, match fondamentale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

Ancelotti Napoli

Domani sera il Napoli affronterà il Salisburgo in Champions League, con la possibilità di qualificarsi già agli ottavi di finale. Alla vigilia della partita del San Paolo, valida per la quarta giornata della fase a gironi, Carlo Ancelotti è intervenuto in conferenza stampa.

Ecco le sue prime parole: “La notizia del giorno non è il ritiro della squadra, ma la partita che abbiamo domani, in cui possiamo passare il turno di Champions. E’ un obiettivo importante, farlo con due turni d’anticipo sarebbe il massimo perchè sappiamo quanto sia difficile e quindi siamo concentrati solo su quello. Il resto sono piccoli dettagli, sui quali si può essere d’accordo o no. Io personalmente non sono d’accordo sulla decisione della società e di De Laurentiis, ma come i giocatori devo accettarlo”.

Sul momento negativo: “Nelle ultime partite è mancata la continuità, abbiamo raggiunto dei livelli alti che non siamo riusciti a mantenere. La Champions è un’altra cosa, purtroppo anche a Roma il livello si è abbassato molto e non abbiamo avuto il controllo della partita. Non possono negare di essere preoccupato, ma mantengo la calma. Sono sorpreso dalle difficoltà della squadra, ma da domani mi aspetto un cambio di tendenza”.

Sul ritiro: “Non cambia niente, il mio rapporto con De Laurentiis resta ottimo. E’ una decisione di un club che è preoccupato, ma un dettaglio quasi insignificante rispetto alla partita che ci aspetta”.

Sul caso Balotelli:Ha fatto bene, ha avuto una reazione corretta. La partita a Verona è stata già interrotta due volte, siamo sulla strada giusta”.

Sugli episodi arbitrali: “Si ce confusione, ma non voglio più parlare degli arbitri”.

Sul Salisburgo: “Non cambiamo il nostro modo di giocare, rispetto alla vittoria dell’andata. L’intenzione è mantenere lo stesso piano tattico, anche perché il Salisburgo gioca contro qualsiasi avversario e su qualsiasi campo allo stesso modo”.

Leggi anche – Napoli, De Laurentiis ordina: “Tutti in ritiro fino a domenica”