Keisuke Honda da record: è calciatore, allenatore e presidente contemporaneamente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:54
Keisuke Honda da record: e' calciatore, allenatore e presidente contemporaneamente
Honda riparte dall’Eredivisie: l’ex Milan firma con il Vitesse

Keisuke Honda ripartirà dall’Olanda. L’ex giocatore del Milan ha firmato un contratto con il Vitesse fino a giugno 2020. Dopo le avventure non certo esaltanti con Pachuca e Melburne, fino a pochi giorni fa il giapponese era alla ricerca di una squadra disposta a dargli nuovamente fiducia. Diverse erano state le autocandidature avanzate sui propri canali social. Tentativi questi, risultati vani, almeno fino a qualche giorno fa. Il 6 novembre, infatti, Honda ha pubblicato un video sul suo profilo Twitter nel quale ha annunciato il suo approdo al Vitesse, squadra militante in Eredivisie.

Honda: “Voglio essere importante”

Per il giapponese si tratta di un ritorno. Tra il 2008 e il 2010, infatti, Honda ha già giocato in Olanda con la maglia del Venlo. Durante la presentazione lui stesso ha ricordato: “È da un po’ che non gioco nei Paesi Bassi. Spero che i tifosi olandesi si ricordino ancora di me. Ad ogni modo farò di tutto per impressionare in campo -ha proseguito il giapponese- Voglio essere importante per la squadra e non vedo l’ora di giocare al GelreDome davanti ai nuovi tifosi. C’è anche un bel extra, dopo il VVV Venlo posso di nuovo giocare in giallonero”

Con questo incarico Keisuke Honda ottiene un record bizzarro. Il giapponese sarà il primo a ricoprire contemporaneamente il ruolo di calciatore (Vitesse), allenatore (Cambogia) e presidente (SV Horn) in tre squadre diverse.

Leggi anche -> Milan, Honda si offre sui social: “Chiamatemi se avete bisogno di me”