Serie B, Chievo-Entella: l’incasso sarà devoluto per Venezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:12
Serie B, Chievo-Entella: l'incasso sarà devoluto per Venezia
Serie B, Chievo-Entella: l’incasso sarà devoluto per Venezia

In uno dei momenti più difficili nella storia di Venezia, il Chievo vuole fare la sua parte. Per questo, il club ha deciso di devolvere l’incasso della prossima partita al Bentegodi, lunedì 25 novembre alle 21 contro l’Entella, al Comune di Venezia. Un aiuto per fronteggiare l’emergenza maltempo e gli effetti dei livelli record di acqua alta.

“Durante la partita, inoltre, i giocatori di mister Michele Marcolini indosseranno una maglia con una patch speciale, per sensibilizzare tutti i tifosi su quanto è successo” ha annunciato il Chievo in una nota pubblicata sul proprio sito internet. “Come richiesto dai giocatori stessi, le maglie saranno poi vendute attraverso un’asta online e anche il ricavato di questa attività sara’ interamente devoluto al Comune di Venezia”.

Pellissier: “Davanti a questi disastri, bisogna unirsi

L’iniziativa, ha spiegato il responsabile dell’area tecnica gialloblù Sergio Pellissier, è nata in accordo con il presidente Luca Campedelli. “Davanti a questi disastri che mettono in ginocchio una città e intere famiglie, bisogna unirsi e non dividersi” ha detto. “Vogliamo portare il nostro aiuto, speriamo di sensibilizzare tutti i nostri tifosi, affinché possano anche loro dare una mano a chi in questi giorni ha perso tutto quello che ha costruito in una vita”. Coinvolte anche le calciatrici del Fortitudo Chievo Women, che saranno presenti al Bentegodi per acquistare il biglietto e contribuire all’iniziativa.

Il calcio, e lo sport italiano, ha mostrato la sua vicinanza con una serie di striscioni e messaggi di solidarietà, arrivati anche dai tifosi del Foggia che di fronte a quanto successo hanno dimenticato gli screzi della scorsa stagione di Serie B.

Serie B, Chievo-Entella: l'incasso sarà devoluto per Venezia
Serie B, Chievo-Entella: l’incasso sarà devoluto per Venezia

Venezia, un conto corrente per le donazioni

Come riportato dal sito del Comune, il sindaco Luigi Brugnaro ha annunciato l’apertura di un conto corrente per raccogliere le donazioni di chi vuole fornire aiuti per la ricostruzione di Venezia. Gli aiuti si possono fornire attraverso versamenti al conto intestato a “Comune di Venezia – Emergenza acqua alta”, con causale “contributo emergenza acqua”. Questo il codice Iban del conto: IT 24 T 03069 02117 100000 018767. Per i versamenti dall’estero, è necessario aggiungere il codice VIC: BCITITMM.

LEGGI ANCHE -> Serie B, i risultati dell’ultima giornata