Napoli, Ancelotti passa al 4-3-3 per uscire dalla crisi

Napoli, Ancelotti passa al 4-3-3 per uscire dalla crisi
Napoli, Ancelotti passa al 4-3-3 per uscire dalla crisi

Potrebbe essere il cambio di modulo la soluzione che Ancelotti ha trovato per portare il Napoli fuori dalla crisi. Già a partire dalla gara di sabato prossimo col Milan si potrebbe vedere la squadra azzurra tornare al 4-3-3.

Napoli, Ancelotti torna al 4-3-3 per ridare equilibrio

Un’idea di cui si parla da tempo, ma che si starebbe concretizzando solo ora: Ancelotti riporterebbe il Napoli a giocare con lo schieramento utilizzato da Sarri, ma anche all’inizio della sua esperienza, un anno fa. Il 4-3-3 darebbe più equilibrio e valorizzerebbe di più giocatori come Lozano e Insigne, penalizzati dal 4-4-2 dove giocano fuori ruolo: rispettivamente seconda punta ed esterno di centrocampo. La soluzione del 4-3-3 sarebbe stata “caldeggiata” dalla squadra e condivisa dal tecnico, che quindi riuncerebbe al suo “calcio verticale” sul quale sta lavorando dall’estate, ma che non ha portato risultati, e nemmeno prestazioni convincenti, salvo in un paio di occasioni.

Leggi anche – Koulibaly, dedica a Napoli su Instagram: “Qui mi sento a casa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *