Mihajlovic, trapianto di midollo osseo per la leucemia. Esito soddisfacente

Sinisa Mihajlovic si è sottoposto al trapianto di midollo osseo
Sinisa Mihajlovic si è sottoposto al trapianto di midollo osseo

Sinisa Mihajlovic è stato dimesso oggi dall’Istituto di Ematologia Seragnoli, dopo essersi sottoposto al trapianto di midollo osseo. Secondo quanto emerso da una nota ufficiale dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, le sue condizioni, come l’esito degli esami ematologici, appaiono soddisfacenti.

Arrivano dunque notizie positive per la salute di Mihajlovic, in lotta da mesi contro la leucemia. Il tecnico del Bologna ha concluso il terzo ciclo di cure di chemioterapia e la foto pubblicata dalla moglie sui social, negli scorsi giorni, ha strappato un sorriso ai tifosi emiliani e non solo.

Mihajlovic dimesso, il comunicato dell’ospedale

L’ospedale Sant’Orsola di Bologna ha emesso un comunicato apparso anche sul sito ufficiale del club rossoblu: Sinisa Mihajlovic è stato dimesso oggi, 22 novembre 2019, dall’Istituto di Ematologia Seragnoli, dopo essere stato sottoposto a trapianto di midollo osseo da donatore non familiare lo scorso 29 ottobre”. Nella nota, infine, sono emerse anche notizie positive sul suo stato di salute: “Le condizioni del paziente e gli esami ematologici sono soddisfacenti“. 

Leggi anche -> Bologna, Mihajlovic assiste all’allenamento. Difficile vederlo in panchina contro il Parma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *