Milan-Napoli 1-1, Bonaventura risponde a Lozano: pari inutile a San Siro

Milan-Napoli 1-1, Bonaventura risponde a Lozano: pari inutile a San Siro
Milan-Napoli 1-1, Bonaventura risponde a Lozano: pari inutile a San Siro

Serie A, Milan-Napoli 1-1. Il secondo anticipo della 13.a giornata di Serie A si è concluso senza vincitori, né vinti. Il Napoli, dopo aver trovato la rete del momentaneo vantaggio con Lozano al 24′, è stato immediatamente raggiunto dalla prodezza di Giacomo Bonaventura. Un punto, questo, che serve poco ad entrambe. Gli azzurri, infatti, sono rimasti al settimo posto con 20 punti, a -4 da Lazio e Cagliari. Il Milan, invece, grazie a questo pareggio ha momentaneamente agganciato Udinese e Torino in undicesima posizione.

Il primo tempo è stato piuttosto vivace. Dopo un buon avvio del Milan, al 24′ è stato il Napoli a trovare il gol del vantaggio con Lozano: il messicano è stato il più lesto a raccogliere il tiro di Insigne respinto dalla traversa e, da due passi, ha insaccato in rete. Il vantaggio degli azzurri, però, è durato poco perché al 29′ il Milan ha ristabilito le distanze con una gran botta dal limite di Jack Bonaventura.

Terminato il primo tempo sull’1-1, nella ripresa non ci sono state grandi emozioni. Al 58′ Insigne ha tentato di sorprendere Donnarumma con una rasoiata verso il primo palo, ma la palla è terminata a lato non di molto. La risposta del Milan è arrivata al 79′ con Piatek: servito al centro da Theo Hernandez, il centravanti polacco ha tentato una deviazione di prima intenzione ottimamente respinta dall’intervento di Koulibaly. Nel finale il Napoli si è reso ancora insidioso con Allan che ha cercato di superare Donnarumma con due tiri da fuori area, ma in entrambe le occasioni Donnarumma si è fatto trovare pronto.

Leggi anche -> Serie A, Highlights Milan-Napoli: gol e sintesi del match – VIDEO

Milan-Napoli 1-1 (Lozano 24′, Bonaventura 29′)

Milan-Napoli 1-1, il racconto del match

90+4′- l’arbitro fischia la fine del match: Milan-Napoli 1-1

90+3′- Napoli pericoloso: Mertens ha tentato un destro piazzato da buona posizione, palla a lato no di molto

90+1′- occasione per Napoli: sugli sviluppi di un calcio di punizione, la palla è terminata sui piedi di Allan che, di prima, ha lasciato partire un tiro violento ma centrale. Donnarumma ha respinto con i pugni

90′- cartellino giallo anche per Conti

90′- ci saranno 4′ di recupero

88′- Napoli insidioso con Llorente: il colpo di testa dello spagnolo è terminato di poco a lato

86′- occasione Napoli: Allan ha impensierito Donnarumma con un bel destro da posizione defilata

85′- cambio per il Milan: fuori Piatek, dentro Leao

84′- cambio per il Napoli: Llorente ha preso il posto di Lozano

83′- Napoli in avanti: Zielinski ha aperto sulla destra per Mertens, il belga, dopo aver controllato, ha lasciato partire un tiro potente, ma centrale. Donnarumma ha bloccato con sicurezza

79′- occasione Milan: cross dalla sinistra di Theo per Piatek, la deviazione di prima intenzione del polacco è stata respinta dal provvidenziale intervento di Koulibaly

77′- ammonito Younes

74′- Milan in avanti con Paquetà: il brasiliano ha lasciato partire un bel sinistro a giro dai 20 metri. Meret ha bloccato senza problemi

73′- sostituzione per il Milan: fuori Biglia, dentro Calabria

73′- cartellino giallo per Theo Hernandez

71′- calcio d’angolo per il Milan: il cross di Bonaventura verso il primo palo è stato messo fuori dalla difesa avversaria

69′- cartellino giallo per Elmas per simulazione: lanciato in area da Mertens, il macedone giunto a tu per tu con Donnarumma si è lasciato a cadere con troppa facilità

65′- cambio per il Napoli: Insigne lascia il posto a Younes

64′- Milan in avanti: il tiro dalla distanza di Piatek è terminato di qualche metro a lato del palo destro

62′- Napoli in avanti: Insigne ha ricevuto palla sui 20 metri e, senza pensarci due volte, ha calciato. Palla lontanissima dalla porta difesa da Donnarumma

60′- ottima chiusura di Musacchio su Lozano, il centrale argentino ha fermato il messicano con un intervento in scivolata preciso e deciso

59′- primo cambio anche per il Napoli: fuori Callejon, dentro Mertens

58′- Napoli vicino al vantaggio: Lozano ha servito Insigne sulla sinistra, il numero 24 è rientrato sul destro e ha provato a sorprendere Donnarumma sul primo palo. Palla a lato non di molto

55′- calcio di punizione per il Milan sulla sinistra: il cross al centro di Bonaventura è stato respinto da un ottimo intervento di Meret

53′- fallo di mano di Elmas: punizione per il Milan

49′- calcio di punizione per il Napoli: il colpo di testa di Koulibaly è terminato alto sopra la traversa

48′- fallo di Kessiè su Zielinski : si riprenderà con una punizione per il Napoli

46′- primo cambio per il Milan: fuori Rebic, dentro Kessiè

46′- si riparte

Milan-Napoli 1-1. Il primo tempo si è concluso in parità. Gli azzurri hanno trovato la rete del momentaneo vantaggio con Lozano al 24′. Dopo soli 5′, però, i rossoneri hanno ristabilito l’equilibrio con la gran botta dal limite di Bonaventura

45+2′- fine primo tempo: Milan-Napoli 1-1

45+1′- occasione Napoli: Insigne, a tu per tu con Donnarumma, ha calciato sul corpo del portiere

45+1′- Milan insidioso: ottima apertura di Krunic per Bonaventura, il numero 5, dopo aver controllato la sfera, è entrato in area e ha calciato sul primo palo. Reattivo Meret che ha respinto

45′- ci sarà 1′ di recupero

42′- occasione Milan: cross dalla sinistra di Krunic per Rebic, il colpo di testa del croato è terminato a lato di un soffio

40′- calcio d’angolo per il Napoli: nessun pericolo per la difesa rossonera

39′- Lozano ha cercato Insigne con un cross basso dalla destra, palla messa fuori dall’ottima chiusura di Romagnoli

35′ brivido per il Napoli: cross dalla sinistra di Theo Hernandez, sul pallone è intervenuto  Hysaj che, per poco, non ha deviato in rete

32′- Napoli vicino al vantaggio: Lozano ha aperto sulla destra per Callejon, lo spagnolo ha calciato di prima verso il primo palo, ma la palla è uscita a lato non di molto

29′- GOOOL! Il Milan pareggia con Bonaventura. Ottima azione sulla sinistra di Theo che, dopo essersi accentrato, ha servito Krunic. Il bosniaco ha subito scaricato per Bonaventura che, senza pensarci due volte, ha esploso un destro potente sul quale Meret non ha potuto nulla

26′- punizione per il Napoli: il cross di Insigne è stato messo in corner da Romagnoli

25′- cartellino giallo per Paquetà. Il brasiliano ha commesso fallo su Elmas

24′- GOOOL! Il Napoli passa in vantaggio con Lozano. Tutto è partito da Lorenzo Insigne: il numero 24 ha lasciato partire un bel tiro dal limite che si è stampato sulla traversa. Sulla respinta è arrivato Lozano che, di testa, non ha lasciato scampo a Donnarumma

20′- calcio d’angolo per il Milan: il colpo di testa di Romagnoli è risultato troppo centrale. Meret ha bloccato senza affanno

19′- Milan vicino al gol: Rebic ha servito Piatek in area, il polacco ha lasciato partire una bella rasoiata verso il primo palo. Palla di poco a lato

18′- il Milan fa circolare palla con una serie di passaggi precisi

15′- Napoli in avanti: cross dalla destra di Allan verso il secondo palo, Donnarumma ha intuito la traiettoria e ha bloccato con un’ottima uscita

12′- problemi per Rebic: il croato è fermo a terra dolorante

6′- Milan pericoloso: cross dalla destra di Paquetà per Piatek, il colpo di testa del polacco è terminato lontanissimo dalla porta difesa da Meret

5′- ancora Milan in avanti con Paquetà: il tiro dal limite del brasiliano è uscito abbondantemente sulla destra

2′- Milan insidioso con Krunic: il destro del centrocampista rossonero è terminato di poco a lato del palo alla sinistra di Meret

2′- calcio di punizione per il Milan: il cross di Bonaventura è stato messo fuori dalla difesa avversaria

1′- È iniziata Milan-Napoli

17:58- Milan e Napoli fanno il loro ingresso in campo

17:48- forfait di Suso: al posto dello spagnolo giocherà Rebic

17:31- Massara a Sky Sport: “È una gara importante la classifica non ci piace ma siamo convinti di poter fare una buona prestazione. Ibrahimovic è indispensabile? Il problema dell’attaccante si risolve lavorando. Ibra è un grande campione al momento è solo una suggestione, poi adesso ci concentriamo su queste partite per migliorare, per tornare su livelli accettabili in classifica. Poi ci consulteremo con l’allenatore per vedere dove intervenire. Rebic? È arrivato l’ultimo giorno di mercato ma siamo tranquilli, potrà darci una mano. Al momento ci sono altre scelte, più tattiche. Le distrazioni? Può essere un errore di gioventù, ma dovremo crescere velocemente. Situazione Donnarumma? Al momento è sereno, è un giocatore importante. Nonostante la classifica le sue prestazioni sono sempre state di alto livello. non è assolutamente un tema”

17:01- Formazione ufficiale Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Suso, Piatek, Bonaventura. All. Pioli

17:01- Formazione ufficiale Napoli (4-4-2): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj, Callejon, Allan, Zielinski, Elmas, Lozano, Insigne. All.: Ancelotti

Milan-Napoli, i precedenti: azzurri imbattuti al ‘Meazza’ da quattro anni

Questa sera, alle ore 18:00, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano si giocherà Milan-Napoli, match valevole per la 13.a giornata di Serie A. Al momento i rossoneri occupano la quattordicesima posizione con 13 punti (4 vittorie, un pareggio e 7 sconfitte). Gli azzurri, invece, sono settimi a quota 19 (5 successi, 4 pareggi e 3 ko). Entrambe le squadre stanno attraversando un momento difficile. Il Milan ha totalizzato ben 7 sconfitte nelle prime 12 giornate di campionato, eguagliando il record negativo della stagione 1941/1942. Non va certo meglio al Napoli che nelle ultime cinque partite disputate tra campionato e Champions League non ha mai vinto, totalizzando 4 pareggi e una sconfitta (è la peggior striscia di risultati dal 2013, quando gli azzurri mancarono il successo per ben 7 partite consecutive).

Questa sera, Milan e Napoli si affronteranno per la 145esima volta in Serie A. Nei 144 precedenti il bilancio è leggermente favorevole ai rossoneri che conducono con 54 vittorie, contro le 44 dei partenopei (46 i match terminati in parità). Al ‘Meazza’, invece, le due formazioni si sono fronteggiate in 72 occasioni. Anche in questo caso a comandare è la squadra di Stefano Pioli con 32 vittorie, 25 pareggi e 15 ko. Nonostante ciò, il Milan non supera il Napoli a San Siro dal 14 febbraio 2014, quando vinse per 2-0 grazie ai gol di Menez e Bonaventura. Nelle quattro partite successive, invece, sono arrivati due pareggi e due sconfitte.

Milan-Napoli, le probabili formazioni

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Luperto; Elmas, Allan, Zielinski, Fabian; Lozano, Insigne. All. Ancelotti

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Suso, Piatek, Bonaventura. All. Pioli

Arbitro: Orsato. Assistenti: Giallatini e Mondin. Quarto uomo: Massa. Al VAR ci saranno Irrati coadiuvato da Tolfo

Leggi anche -> Milan, Mr. Li spunta a sorpresa sui social: “Se posso aiutarvi sono qui…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *