Calciomercato Roma, Smalling: il rinnovo si complica. Ci prova un club di Serie A

Smalling, la Roma rischia di perderlo
Smalling, la Roma rischia di perderlo

Chris Smalling potrebbe non rinnovare il proprio contratto con la Roma alla fine di questa stagione. Il difensore è arrivato in giallorosso quest’estate in prestito dal Manchester United e le sue prestazioni stanno superando ogni più rosea aspettativa.

Il centrale inglese ha realizzato 2 gol e fornito 1 assist nelle 14 presenze stagionali, diventando un titolare inamovibile della retroguardia giallorossa. Paulo Fonseca e la dirigenza della Roma sarebbero intenzionati ad acquistare definitivamente il 30enne, ma l’operazione di mercato risulterebbe più complessa del previsto.

Smalling, rischio rinnovo: la Roma sfida un club di Serie A

Negli scorsi giorni, l’allenatore del Manchester United, Ole Gunnar Solskjaer, ha dichiarato: Si è adattato alla vita in Italia e sono felice perchè sta dimostrando che giocatore è, ma a giugno tornerà da noi“. I dirigenti della Roma, però, non dovranno preoccuparsi solamente dei Red Devils, ma anche di altri 2 club fortemente interessati al centrale inglese.

Secondo quanto riportato dal Daily Mirror anche Juventus e Arsenal sarebbero pronte a sfidare i giallorossi e lo United nella finestra di mercato estiva. I bianconeri troverebbero così la giusta alternativa a Bonucci e De Ligt, mentre i “Gunners” si rinforzerebbero con un calciatore che conosce bene la Premier League.

La Roma tenterà di convincere Smalling a restare in squadra, provando ad offrire circa 20 milioni nelle casse del Manchester United. Sia la Juventus che l’Arsenal dovranno rilanciare se vorranno convincere il difensore, aprendo così una possibile asta fino alla scelta definitiva dello stesso giocatore.

Leggi anche -> Smalling, la Roma vuole il riscatto: incontro con gli agenti, c’è ottimismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *