Champions League, Napoli-Genk probabili formazioni: Milik torna, rischiano Insigne e Mertens

Champions League, Napoli-Genk probabili formazioni: Milik torna, rischiano Insigne e Mertens
Champions League, Napoli-Genk probabili formazioni: Milik torna, rischiano Insigne e Mertens

Per il Napoli manca poco per accedere agli ottavi di finale di Champions League. Questa sera per il sesto turno del girone E di Champions League agli azzurri basta un solo punto. Sullo sfondo c’è la pesante situazione legata all’allenatore, con l’addio di Ancelotti che sembra dietro l’angolo. Eppure servirà appena un punto per passare il turno, ma il Napoli potrebbe anche perdere se il Salisburgo, che gioca in contemporanea alle 18,55, non batte il Liverpool.

Napoli-Genk: le probabili formazioni

Ancelotti ritrova Milik e Allan, recuperati dai rispettivi problemi fisici. Però dovrebbe lasciare fuori sia Mertens che Insigne. Invece Callejon è pronto a riprendersi il posto sulla fascia destra di centrocampo. A fare coppia con il polacco dovrebbe esserci Lozano. Nel Genk del giovane allenatore Wolf, nemmeno 40enne, poche pretese: i belgi sono già eliminati. Spazio a Samatta in attacco con Paintsil, Krosovsky e Bongonda dietro la prima punta. Nel Genk potrebbe esordire Vandevoordt, che a 17 anni, 9 mesi e 10 giorni diventerebbe il più giovane portiere della storia della Champions League.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano, Milik. All. Ancelotti

GENK (4-2-3-1): Vandervoordt, Maehle, Dewaest, Lucumì, De Norre; Wouters, Berge; Bongonda, Krosovsky, Paintsil; Samatta. All. Wolf

Leggi anche – Napoli-Ancelotti: destino già segnato. Arriva il nuovo allenatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *