Napoli-Parma, ufficiale: si gioca alle 18.30. Il comunicato

I danni al San Paolo. Napoli-Parma in campo alle 18:30
I danni al San Paolo. Napoli e Parma in campo alle 18:30

Il maltempo nella giornata di ieri ha causato danni allo stadio San Paolo, e in particolare alla copertura della zona della tribuna, nei pressi della tribuna stampa, quindi la parte più alta.

Danni al San Paolo, scongiurato rischio rinvio

Sono attualmente in corso delle verifiche tecniche per stabilire l’entità dei danni e per capire se ci sono rischi di crolli o di parti di copertura che possono cedere. La partita tra Napoli e Parma, a questo punto, potrebbe anche essere rinviata se dalle verifiche tecniche dovesse emergere un rischio per l’incolumità delle persone. Ieri sera a Napoli si è abbattuta una vera e propria tempesta di vento e pioggia, con danni in molte parti della città e della provincia. Oggi sul capoluogo partenopeo splende il sole e non c’è vento, ma prima di dare il via libera alla partita delle 18 serviranno attente verifiche. Aggiornamenti dovrebbero arrivare intorno alle 12.

Napoli-Parma, inizio posticipato di 30 minuti
Napoli-Parma, inizio posticipato di 30 minuti

AGGIORNAMENTO 12,35

Proseguono al San Paolo le verifiche tecniche e i sopralluoghi per capire se ci sono le condizioni per far giocare Napoli-Parma. Qualche danno c’è stato, con alcuni cupolini della copertura che sono volati via e alcuni oggetti divelti a bordo campo. Da capire se ci sono ancora rischi, ma la sensazione è che arriverà il via libera. Ci potrebbe essere una capienza ridotta, o nelle peggiori delle ipotesi la partita a porte chiuse.

AGGIORNAMENTO 12,50

Proseguono i controlli, anche con l’ausilio di droni. Si attende una decisione definitiva, in arrivo a breve. L’assenza di vento favorisce l’assenza di nuovi pericoli, e le previsioni meteo sono buone. Ma è ovvio che non può esserci alcun rischio per l’incolumità delle persone, per questo il rischio rinvio non è del tutto scongiurato. Si valuta anche lo svolgimento della partita a porte chiuse.

AGGIORNAMENTO 12,50

Proseguono i sopralluoghi al San Paolo con la presenza dei vigili del fuoco. Il rischio rinvio della partita è remoto, mentre sussiste quello di alcuni settori chiusi (si parla delle tribune) o dello svolgimento della gara a porte chiuse. Infine, si valuta anche un lieve slittamento della partita (mezz’ora o un’ora) per consentire verifiche e interventi completi. La decisione ufficiale dovrebbe arrivare entro le 15,30, ma Napoli-Parma si dovrebbe giocare.

AGGIORNAMENTO 14:10 

La partita tra Napoli e Parma si giocherà con un ritardo di 30 minuti rispetto all’orario inizialmente stabilito. Il calcio d’inizio del match è dunque programmato per le 18:30 ed è stato definitivamente scongiurato il rischio di rinvio.

Leggi anche – Napoli, metodo Gattuso: pugno duro e analisi del sangue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *