Milan-Sampdoria 0-0: i rossoneri sprecano, Donnarumma salva. Senza gol il ritorno di Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59
LIVE Milan-Sampdoria, risultato in tempo reale
Milan-Sampdoria si chiude 0-0

E’ finita 0-0 la partita tra Milan e Sampdoria valida per la diciottesima giornata di Serie A. I rossoneri hanno sprecato numerose occasioni da gol specialmente con Rafael Leao nella ripresa. Gli ospiti si sono resi pericolosi con Gabbiadini, ma Donnarumma ha salvato in più di un’occasione la sua porta. Senza gol, dunque, l’attesissimo ritorno di Zlatan Ibrahimovic.

Milan-Sampdoria, la cronaca del match

16:57 – E’ TERMINATA MILAN-SAMPDORIA 

90’+4′- Bereszynski interviene in scivolata evitando il tiro di Rafael Leao

90’+1′ – Ammonizione per Linetty

90′ – Altro errore di Suso in un passaggio corto verso Ibrahimovic. Zlatan applaude per incoraggiare lo spagnolo mentre i fischi di San Siro hanno travolto lo spagnolo

89′ – Saranno 4 i minuti di recupero

88′ – Leao colpisce male il pallone, che si spegne tra le braccia di Audero

86′ – Ultimo cambio nella Sampdoria: esce Quagliarella ed entra Ekdal

85′ – Paqueta prende il posto di Krunic

84′ – Donnarumma blocca il cross con sicurezza

83′ – Murru conquista un calcio d’angolo dopo una deviazione di Calabria

82′ – Il gioco riprende dopo che Colley è rimasto a terra per colpa dei crampi

80′ – Fallo di Romagnoli su Gabbiadini: la Sampdoria può rifiatare

78′ – Bereszynski ammonito per un fallo su Leao

77′ – Destro di Calhanoglu da fuori area. Audero blocca facilmente il pallone

76′ – Suso sbaglia un cross facile in area di rigore: fischi per l’esterno rossonero

74′ – Il Milan ha schiacciato la Sampdoria nella propria metà campo. I blucerchiati non riescono a uscire a causa del pressing rossonero

71′ – Occasione per Leao, che ad un passo da Audero calcia il pallone sopra la traversa

70′ – Cartellino giallo per Colley

69′- Leao riceve una gran palla da Ibrahimovic, ma il suo colpo di testa è debole

68′ – Ammonizione per Thorsby per una trattenuta su Bennacer

67′- Thorsby pericoloso dalla distanza. Il suo tiro si spegne sul fondo alla destra di Donnarumma

66′ – Musacchio colpisce di testa dopo un cross di Suso dalla destra: blocca ancora Audero

65′ – Leao calcia verso la porta di Audero: il portiere della Sampdoria difende il primo palo e spedisce il pallone in corner

64′ – Krunic spreca davanti ad Audero dopo un passaggio preciso di Ibrahimovic

63′ – Occasione per Ibrahimovic: dagli sviluppi di un calcio di punizione, lo svedese colpisce di testa dopo un rimpallo. Audero blocca

62′ – Il Milan prova a costruire con calma un’azione offensiva dopo momenti frenetici del match

59′ – Colley stoppa il pallone vicino la linea di porta dopo un colpo di testa di Ibrahimovic

58′ – Gabbiadini calcia fuori. Errore di Calabria che lascia Gabbiadini solo contro Donnarumma. L’attaccante della Sampdoria calcia alto da posizione defilata

56′ – Altra parata di Donnarumma che salva il Milan. Il portiere rossonero ha impedito alla Sampdoria di portarsi in vantaggio con un ennesimo intervento provvidenziale

56′ – Secondo cambio del Milan: fuori Bonaventura, dentro Rafael Leao

55′ – Entra in campo Zlatan Ibrahimovic. Esce Piatek

52′ – Dopo le cure mediche, Theo Hernandez è riuscito a rientrare in campo

51′ – Nel tentativo di salvare la propria porta, Theo Hernandez è rimasto infortunato alla caviglia

50′ – Occasione per la Sampdoria: Gabbiadini calcia verso la porta di Donnarumma, ma il portiere del Milan salva con un intervento provvidenziale. Theo Hernandez ha poi respinto il pallone poco prima che valicasse la linea

49′ – Cross in area di Bonaventura: il suo cross si spegne tra le braccia di Audero

47′ – Opportunità per il Milan con Calhanoglu, che calcia di potenza da fuori area. Audero blocca centralmente

46′ – Zlatan Ibrahimovic sta accelerando il riscaldamento. Potrebbe entrare presto in campo

16:07 – INIZIA IL SECONDO TEMPO DI MILAN-SAMPDORIA 

Si è chiuso 0-0 il primo tempo di Milan-Sampdoria. Rossoneri più incisivi e vicini al vantaggio con Bonaventura e Suso. Gli ospiti sono passati in vantaggio con Jankto, ma la rete è stata annullata per fuorigioco. A pochi minuti dal termine della prima frazione si è scaldato Zlatan Ibrahimovic, pronto ad entrare nella ripresa.

15:50 – TERMINA IL PRIMO TEMPO TRA MILAN E SAMPDORIA 

45’+2′- Annullata per fuorigioco la rete di Jankto

45′ – Suso calcia dalla distanza ma la sua conclusione si spegne in tribuna

44′ – Saranno 3 i minuti di recupero

43′ – Romagnoli anticipa Thorsby in area ed evita problemi a Donnarumma

42′ – Depaoli, entrato al posto di Ramirez, dovrà a sua volta uscire dal campo per infortunio. Entra Jankto

41′ – Inizia a scaldarsi Zlatan Ibrahimovic

40′ – Primo ammonito nella Sampdoria: giallo per Depaoli

39′- Splendido salvataggio di Chabot in scivolata: il difensore della Sampdoria ferma Suso pronto a calciare a due passi da Audero

37′ – Murru riesce a respingere la conclusione di Bonaventura al limite dell’area, evitando problemi per la sua squadra

34′ – Tiro-cross pericoloso di Theo Hernandez che tocca la parte alta della traversa, Il pallone, però, era già uscito durante la sua traiettoria aerea

33′ – Prosegue il lungo possesso palla del Milan che non riesce a costruire azioni rapide per superare la difesa della Sampdoria

31′ – Colley cerca Murru ma il suo lancio è totalmente impreciso. Rimessa laterale per il Milan

30′ – Claudio Ranieri è costretto a utilizzare il primo cambio a disposizione. Gaston Ramirez lascia il campo per infortunio, al suo posto entra Depaoli

28′ – La Sampdoria prova a ricostruire il gioco dalle retrovie dopo i due pericoli scampati. Il Milan recupera subito palla e prosegue nel lungo possesso

27′ – Occasione per Suso. L’esterno d’attacco rossoneri riceve palla in area di rigore e da posizione defilata calcia con il destro: parata di Audero

24′ – Occasione per il Milan: dagli sviluppi di calcio d’angolo Theo Hernandez la colpisce di testa per trovare un compagno libero. Nessun giocatore rossonero è pronto a calciare. Sulla ribattuta della difesa della Sampdoria, Bonaventura calcia al volo e trova la risposta di Colley che mura

23′ – Ripartenza del Milan dopo un calcio d’angolo per la Sampdoria: Colley devia il cross di Calabria in corner

21′ – Vieira allontana un ennesimo tentativo di cross del Milan

19′ – Colley spazza il pallone di testa e negli sviluppi dell’azione la Sampdoria ottiene una rimessa laterale

18′ – Theo Hernandez guadagna un calcio d’angolo dopo un tentativo di cross in area

17′ – Intervento di Chabot su Theo Hernandez: l’arbitro non concede il fallo e i giocatori del Milan protestano

15′ – Pressing alto del Milan che prova a mettere in difficoltà la Sampdoria

13′ – Ammonizione per Krunic dopo un fallo su Ramirez: primo giallo del match

12′ – Lo stesso Ramirez batte il corner ma il suo cross è basso e si spegne sull’esterno della rete

12′ – Prima conclusione della Sampdoria: conclusione di Ramirez deviata in calcio d’angolo

10′ – Il cross di Suso supera tutti e si spegne sul fondo

9′ – Vieira ferma Bonaventura e permette ai rossoneri di guadagnare un calcio d’angolo

8′ – Lungo giro palla del Milan nel tentativo di trovare varchi per superare la retroguardia della Sampdoria

6′ – Donnarumma anticipa Thorsby su una palla alta e subisce fallo

4′ – Fallo di Chabot su Krunic: buon inizio del Milan in questi primi minuti del match

3′ – Dagli sviluppi del corner è Gabbiadini a spazzare il pallone per sventare il pericolo

2′ – Krunic crossa in area di rigore ma trova la deviazione di Colley. E’ calcio d’angolo

1′- Primo possesso per il Milan: Calabria non trova Piatek con un lancio verticale

15:02 – INIZIA MILAN-SAMPDORIA 

15:00 – Giocatori in campo

14:57 – Squadre nel tunnel

14:30 – Il ds del Milan, Massara, ha parlato nel pre partita: “Felici che sia arrivato Ibrahimovic. Dobbiamo concentrarci sulla partita perchè ci serve la vittoria. Ibra si è messo subito a disposizione ed è un campione. Non poteva giocare subito. Todibo? Nessun blitz, stiamo valutando se possiamo trovare un accordo per un difensore. E’ un giocatore interessante e vedremo se ci saranno le condizioni giuste per un suo arrivo al Milan. Il mercato è dinamico e ora pensiamo che ci serve un difensore e ci concentreremo soprattutto per quel ruolo”. 

14:00 – Formazione ufficiale Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Chabot, Murru; Linetty, Vieira, Thorsby; Ramirez; Quagliarella, Gabbiadini.

13:55 – Formazione ufficiale Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Milan-Sampdoria sarà una delle partite valide per la diciottesima giornata di Serie A, con calcio d’inizio prefissato alle 15:00. I rossoneri occupano l’undicesimo posto e sono reduci da una terribile sconfitta per 5-0 in casa dell’Atalanta. Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic a distanza di circa 8 anni, però, ha riacceso gli animi della tifoseria. L’attaccante svedese tenterà di trascinare la squadra nonostante i suoi 38 anni e vorrà riuscirci sin dalla partita di oggi.

La Sampdoria, dall’altra parte, naviga in acque pericolose a causa dei 15 punti totalizzati in 17 partite e del quart’ultimo posto presidiato. Con l’arrivo di Claudio Ranieri, i blucerchiati hanno in parte raddrizzato una stagione nata sotto una cattiva stella, ma la trasferta di San Siro è un esame ostico per il cammino in campionato.

I precedenti sono a favore del Milan, che ha vinto 63 partite sulle 122 giocate. Ben 40 sono i successi tra le mura amiche contro i blucerchiati. La Sampdoria ha trovato i 3 punti in 30 occasioni, solamente 11 delle quali a San Siro. Nella storia di questo match, i rossoneri hanno realizzato ben 204 gol (112 in casa), contro i 116 della Samp (46 in trasferta).

Milan-Sampdoria, probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer Bonaventura; Suso, Piate, Calhanoglu.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Colley, Murillo, Murru; Depaoli, Ekdal, Vieira, Linetty; Ramirez; Quagliarella.

Leggi anche -> Milan-Samp, Pioli: “Ibrahimovic professionista assoluto. Può giocare con Piatek”