Cerci e il certificato medico della discordia: che multa dalla Salernitana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:45
Alessio Cerci, Salernitana
Alessio Cerci multato dalla Salernitana

Calciatori e social, un binomio indissolubile e imprescindibile nel calcio moderno al punto che Instagram, Facebook e Twitter sono diventati una fonte irrinunciabile per attingere notizie e indiscrezioni sui protagonisti delle cronache calcistiche. Un utilizzo quello dei social che a volte può essere anche eccessivo. L’ultimo caso a riguardo è quello di Alessio Cerci che rischia una multa pesante dalla Salernitana per una pubblicazione su Instagram poco gradita alla dirigenza del club granata di proprietà di Claudio Lotito.

Alessio Cerci, il certificato medico potrebbe costargli caro

L’ex attaccante di Milan, Torino, Atletico Madrid e Verona ha pubblicato sul proprio profilo, lo scorso 19 dicembre, la foto della risonanza magnetica alla gamba che ne attesta, di fatto, l’infortunio che lo tiene ancora lontano dal campo. Una scelta che non è stata affatto gradita dalla società che ora è intenzionata a prendere provvedimenti importanti di natura economica.

Il club campano ha infatti proposto la decurtazione del 25% di uno stipendio mensile percepito dal calciatore, una decisione che per diventare effettiva deve essere ratificata dal Collegio Arbitrale di Serie B, il quale, a breve si pronuncerà con verdetto favorevole o meno alla scelta dei vertici societari.  Per Cerci, dunque, un’ulteriore grana in una stagione fin qui da dimenticare con appena 4 presenze in campo e soli 54 minuti disputati.

Leggi ancheSerie B, Benevento inarrestabile in vetta