Fantacalcio, consigli formazione 20.a giornata: chi schierare tra i titolari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14
Fantacalcio, consigli formazione 20.a giornata: chi schierare tra i titolari
Fantacalcio, consigli formazione 20.a giornata: chi schierare tra i titolari

Dopo la Coppa Italia, riparte il campionato. La Serie A ha superato il giro di boa. Nella prima giornata di ritorno l‘Inter, dopo il pareggio contro l’Atalanta, vuole tornare alla vittoria per rimanere in zona scudetto. La Juve sfida il Parma, il big match sarà Napoli-Fiorentina. Le scelte degli allenatori di tutta Italia alle prese per il Fantacalcio saranno ancora una volta al centro delle attenzioni e dei pensieri degli appassionati.

Portieri: Gollini certezza, Joronen sorpresa

Gollini è il portiere che subisce meno tiri a partita in Serie A dopo Gigi Buffon. L’Atalanta arriva da due successi casalinghi per 5-0, e sfida in casa la Spal che non ha trovato il gol in otto dei diciassette precedenti nel massimo campionato a Bergamo. Indizi che fanno una prova: Gollini è una prima scelta.

Impossibile rinunciare, per chi ha investito su di lui, a Samir Handanovic, il portiere para-rigori dell’Inter impegnata in casa contro il Lecce. O al polacco Szczesny della Juve campione d’inverno di scena a Parma.

Joronen del Brescia è uno dei cinque portieri con i migliori riflessi in campionato, secondo i dati Wyscout. La sfida contro un Cagliari in cerca d’autore, reduce da quattro sconfitte consecutive, cerca il riscatto dopo le cinque reti incassate contro la Samp: potrebbe essere la sorpresa della giornata.

Si può puntare anche sul portiere del Napoli, che probabilmente sarà Ospina bisognoso di riscatto dopo l’errore decisivo nell’ultima sfida di campionato.

Difensori: Smalling e Castagne uomini da bonus

Milan e Udinese sono due delle tre squadre che hanno tenuto la porta inviolata in più partite di questa Serie A: sette a testa, alla pari dell’Inter. La sfida metterà alla prova Romagnoli, capitano rossonero che rimane una prima scelta al Fantacalcio.

Genoa-Roma è la partita adatta per scegliere, come titolare, Smalling. I giallorossi hanno segnato più gol di tutti sugli sviluppi di calci piazzato (15) mentre i rossoblù hanno incassato più reti da gioco fermo (16). Il centrale inglese può garantire bonus.

Oltre ai nomi soliti, come Bonucci, Acerbi e De Vrij, si può puntare su Di Lorenzo che dovrebbe giocare terzino sinistro al posto di Mario Rui, e su Castagne dell’Atalanta che sostituirà lo squalificato Hateboer.

Fantacalcio, consigli formazione 20.a giornata: chi schierare tra i titolari
Fantacalcio, consigli formazione 20.a giornata: chi schierare tra i titolari

Centrocampisti: sì a Pellegrini, De Paul, Milinkovic-Savic

La Sampdoria è la squadra contro cui il centrocampista della Lazio Sergej Milinkovic-Savic ha preso parte attiva a più reti in Serie A: cinque (tre gol e due assist). Un motivo in più per schierarlo titolare al Fantacalcio questo weekend.

Anche l’Udinese può regalare jolly importanti. Dall’arrivo di Luca Gotti sulla panchina bianconera, i friulani hanno conquistato 1.6 punti a partita in media in Serie A. Rodrigo de Paul è il vero fattore aggiunto della squadra. Il centrocampista, anche lui da schierare, è andato per la prima volta in rete per tre gare di fila in Serie A: l’argentino è l’unico giocatore dell’Udinese con più di una rete all’attivo in trasferta in questo campionato (due).

Lorenzo Pellegrini è un altro dei nomi sulla lista delle prime scelte al Fantacalcio questa settimana. Il trequartista della Roma è il giocatore italiano che ha fornito più assist (sei) in questo campionato.

Attaccanti: Zapata e Immobile, avanti tutta

In attacco, non si può rinunciare a Lukaku o Lautaro, né a Ciro Immobile. La Sampdoria, infatti, è la sua vittima preferita in Serie A (nove reti in 12 sfide). Immobile ha realizzato 20 gol in 18 partite stagionali di campionato, più di quanto abbia fatto la Sampdoria con una gara in più (19 centri in 19 incontri).

Il Milan torna ad affidarsi a Zlatan Ibrahimovic. Con un successo rossonero, lo svedese diventerebbe il giocatore più veloce a raggiungere le 150 vittorie in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria. Con la sua prossima rete, Ibrahimovic supererà David Trezeguet al decimo posto nella classifica dei migliori marcatori stranieri in Serie A: due motivi per schierarlo.

L’Atalanta, che potrebbe diventare la prima squadra dopo il Grande Torino a segnare almeno 5 gol in tre partite di fila in casa, può contare sul rientrante Duvan Zapata: un attaccante così non può restare in panchina nemmeno al Fantacalcio.

Cristiano Ronaldo è il giocatore che ha segnato nel maggior numero di partite interne in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei in corso: otto su nove. Contro il Parma, in casa, può far felice Sarri e i Fantallenatori.

Leggi anche – Barrow, che presentazione al Bologna: Orsolini lo compra alla Play – VIDEO