Calciomercato Juventus, Rakitic: dalla Spagna l’affare è ancora possibile

Rakitic-Juventus, partita apertissima
Rakitic-Juventus, partita apertissima

Juventus-Rakitic, affare tutt’altro che chiuso. La Vecchia Signora è da tempo sul centrocampista, il club bianconero non ha mai nascosto di volerlo provare a prendere per dare ancora più spessore e densità in mezzo al campo. Il croato, però, ha smentito categoricamente di voler partire. Perlomeno in questa sessione invernale. Di diverso avviso sono i media spagnoli che affermano come il calciatore blaugrana intenda rimanere almeno sino a fine stagione, ma se dovesse arrivare un’offerta considerevole da un grande club penserebbe di poter, eventualmente, fare le valigie.

Rakitic alla Juventus, non tutto è perduto

È questo a rassicurare non poco la Juventus, consapevole del proprio blasone a livello internazionale: una proposta dei bianconeri fa gola a chiunque, inoltre fra i due club coinvolti corre buon sangue alla luce della recente trattativa che ha portato a Torino Alejandro Marquès e in Spagna Matheus Pereira. Aggregatosi al Barça B.

Secondo Sport.es dunque, i rapporti sono apertissimi e la discussione per il trasferimento del croato di cittadinanza svizzera continuerebbe sotto traccia. La chiave per sbloccare la trattativa è la cessione di Emre Can. Qualora il centrale tedesco di origine turca dovesse partire, si potrebbero aprire spiragli per l’affare Rakitic, sotto la Mole, con una offerta economica convincente sia ai catalani sia al centrocampista. Anche l’Inter vigila, Conte non ha mai nascosto l’interessamento per il campione in maglia blaugrana. In quest’ultimo caso, però, la situazione è al momento più in salita.

Leggi anche –> Juventus, Buffon compie 42 anni. Le sue previsioni su scudetto e ritiro

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *