Coronavirus, si va verso Juve-Inter a porte chiuse: le parole di Balata e Gravina – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
 Coronavirus, via libera del ministro Spadafora alla Serie A a porte chiuse
Coronavirus, via libera del ministro Spadafora alla Serie A a porte chiuse

 

Il ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, ha proposto al Presidente del Consiglio Conte lo schema decreto della presidenza del Consiglio che prevede la possibilità di giocare a porte chiuse le partite nelle aree a rischio di Coronavirus. La decisione, che coinvolge anche incontri di Serie A e potrebbe anche riguardare il big match scudetto Juventus-Inter di domenica sera, è già stata presa. Lo schema del decreto è praticamente ultimato, secondo quanto si apprende da fonti del ministro delle politiche giovanili e dello sport.

Le parole di Balata

Il presidente della Lega B, Balata, sottolinea la collaborazione di tutte le squadre nell’individuare le misure per contenere il rischio di contagio, a margine della riunione della task-force di medici della Federcalcio nella sede della FIGC di Roma. Un’iniziativa assunta ieri dal presidente della Figc, Gabriele Gravina, alla quale partecipano anche rappresentanti delle varie leghe e dell’Aia.

“Serve una regia unica, ma dobbiamo attenerci comunque alle disposizioni che vengono dal governo” ha detto uscendo dalla sede della Federcalcio. “Dobbiamo cercare di gestire la situazione sotto ogni profilo – ha proseguito – Anche perché ci sono tanti campionati da cercare di salvaguardare”.

Il presidente della Lega b Balata (video Quintiliano Giampietro)

Gravina: “Il momento è delicato, serve un attento coordinamento”

“Abbiamo chiesto di coordinare le ordinanze a livello locale e regionale, prevedendo anche la possibilità in extrema ratio di giocare a porte chiuse in Serie A. E già dovrebbe succedere domenica, salvo iniziative diverse della Lega A che gestirà questo aspetto in piena autonomia” ha dichiarato il presidente della FIGC, Gabriele Gravina.

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina – video Quintiliano Giampietro

A margine del Consiglio Federale, il presidente della FIGC conferma la concreta possibilità di disputare senza pubblico il big match. “Dobbiamo aspettare le disposizioni” spiega.

Gravina: “Dobbiamo aspettare le disposizioni del ministro” – Video Quintiliano Giampietro

Leggi anche – Coronavirus, Juventus-Inter si gioca: porte chiuse, attesa per la decisione

Leggi anche – Coronavirus, Serie C: rinviate due giornate dei gironi A e B

Leggi anche Coronavirus, il virologo Pregliasco: “Più sicuri allo stadio che in treno”