Inter, Marotta accetta le porte chiuse ma rilancia: “Convochiamo un’altra assemblea”

Inter, Marotta accetta le porte chiuse ma rilancia: "Convochiamo un'altra assemblea"
Inter, Marotta accetta le porte chiuse ma rilancia: “Convochiamo un’altra assemblea”

Assaltato dai cronisti presenti fuori la sede del CONI, a Roma, dove si è tenuto il Consiglio straordinario della Lega di Serie A, l’a.d. dell’Inter, Beppe Marotta ha rilasciato alcune, brevi, dichiarazioni che confermano come la prosecuzione del campionato di Serie A sia vincolata al rispetto delle porte chiuse, in obtemperanza alle disposizioni governative per il contenimento dei contagi da Coronavirus.

Le dichiarazioni di Marotta all’uscita dal Coni (Video di Quintiliano Giampietro per CalcioToday)

Alla luce dell’emergenza, quello delle porte chiuse potrebbe essere l’unico strumento per portare a termine il campionato di Serie A con regolarità. Lo scenario – prosegue Marotta – cambia continuamente e siamo attesa di un nuovo decreto governativo.” Sui possibili recuperi dei match non disputati le scorse settimane, Marotta si è espresso così: “Il consiglio di Lega ha ratificato la proposta dei club di riprendere le partite sospese. Sarà la Lega a comunicare le date. Juventus-Inter ? Domenica o lunedì.

Inter, l’appello di Marotta: “Serve subito un’assemblea”

Giuseppe Marotta, dopo le parole rilasciate a margine del Consiglio di Lega, ha aggiunto nuovi dettagli e considerazioni sul calendario di Serie A. Il dirigente nerazzurro è stato intercettato telefonicamente dall’ANSA, con cui si proiettato anche al futuro: “Siamo in attesa di ulteriori provvedimento governativi. Dobbiamo ritrovarci subito in assemblea ed elaborare una strategia comune per dare regolarità al campionato e aiutare la gestione di tutte le società. Oggi è mancato il numero legale, è stato un peccato ma occorre chiedere di nuovo un’assemblea, che sia formale o informale”.

Serie A, le possibili date dei recuperi

E’ attesa nel tardo pomeriggio-sera una comunicazione ufficiale della Lega sulle date dei recuperi dei match di Serie A con l’ulteriore ufficialità del proseguimento della stagione a porte. Verosimilmente il prossimo weekend si recupereranno le partite non disputate lo scorso weekend con conseguente slittamento della 27.a giornata. Molti dubbi anche sul recupero delle due semifinali di ritorno di Coppa Italia, Juve-Milan e Napoli-Inter.

Leggi anche Napoli-Inter di Coppa Italia rinviata a data da destinarsi