Emergenza Coronavirus, Totti in aiuto allo Spallanzani: donati 15 macchinari

Totti dona 15 macchinari allo Spallanzani
Totti dona 15 macchinari allo Spallanzani

Emergenza Coronavirus, è il momento di scendere in campo. L’Italia, per fronteggiarla, lo sta facendo con i suoi elementi migliori: equipe medico-scientifiche stanno cercando di arginare il COVID-19, mentre per le strade del nostro Paese vige la quarantena auto-indotta attraverso un decreto legge. Distanti ma uniti, questo è il motto per invitare la comunità ad una maggiore cooperazione e ad un senso di responsabilità fondamentale in situazioni complesse come questa.

Totti scende in campo contro il Coronavirus: la donazione dell’ex capitano giallorosso

Se c’è da scendere in campo, lo fanno anche i calciatori. Almeno formalmente, visto che la Serie A è momentaneamente sospesa. Come, del resto, gli altri campionati. Questo, però, non impedisce ai giocatori di dimostrarsi fuoriclasse ancora una volta. Anche se con gli abiti civili indosso. Molti campioni, infatti, stanno facendo donazioni alle strutture sanitarie per fronteggiare l’emergenza: Francesco Totti, tra gli altri, si è mostrato vicino (in maniera concreta) allo Spallanzani di Roma. L’ex capitano giallorosso ha donato 15 macchinari alla struttura, su Instagram ha poi invitato i followers a contribuire alla raccolta fondi in favore dell’ospedale.

“Ragazzi, sono giorni difficili per l’Italia, ma insieme ce la faremo. Ed è per questo che anche io e Dash scendiamo in campo per vincere questa partita. Tutti insieme. Ci siamo già portati a casa il primo tempo, donando 15 apparecchi per il monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti ma, nel secondo tempo, unitevi a noi: ogni donazione, anche quella più piccola, sarà fondamentale per acquistare altri macchinari e vincere questa partita insieme. Grazie!”, ha ribadito l’ex numero dieci della Nazionale in un video.

Leggi anche –> Ilicic, gol per l’emergenza Coronavirus: donato il pallone del poker al Valencia