Gazzetta dello Sport, comunicato contro Cairo: giornalisti in assemblea permanente

Gazzetta dello Sport, comunicato contro Cairo: giornalisti in assemblea permanente
Gazzetta dello Sport, comunicato contro Cairo: giornalisti in assemblea permanente

Lo stop totale al calcio per l’emergenza Coronavirus ha dato una mazzata anche all’enorme industria dell’indotto. Tra le categorie penalizzate anche i giornali sportivi: interi quotidiani che ogni giorno raccontano di calcio e non solo, oggi  – di fatto – senza argomenti da trattare che non siano gli aggiornamenti sulla pandemia o le fumose trattative sulla ripresa dei campionati. I quotidiani sportivi, come ad esempio La Gazzetta dello Sport, hanno vita dura. Oggi, i giornalisti della “rosea” hanno pubblicato un duro comunicato contro la società editrice RCS e il suo presidente urbano Cairo.

Gazzetta dello Sport, comunicato contro Cairo: giornalisti in assemblea permanente
Gazzetta dello Sport, comunicato contro Cairo: giornalisti in assemblea permanente

Gazzetta dello Sport, giornalisti contro Cairo

Nel mirino la decisione del sodalizio di distribuire un dividendo di 15 milioni di euro dopo la chiusura del bilancio 2019. I giornalisti della Gazzetta dello Sport hanno protestato con un comunicato apparso sul sito del quotidiano sportivo, annunciando un’assemblea straordinaria e permanente. “In un momento così drammatico e permamente – si legge nella nota – c’è preoccupazione per le scelte dell’azienda che colpiscono l’intero corpo redazionale. Nonostante i conti floridi, l’azienda è fumoso nella strategia per il futuro, ma è molto chiara quando si tratta di abbattere i costi, a cominciare dai sacrifici imposti in questo periodo”.

Leggi anche – Coronavirus, come e quando si ripartirà dopo la fine della quarantena

Leggi anche – Coronavirus, ESCLUSIVO Pasqualin: “Ecco come sarà il prossimo calciomercato. Sugli stipendi serve l’accordo collettivo”