Calciomercato Milan, Bakayoko si avvicina, pressing sul Chelsea

In società si lavora già al calciomercato Milan: tra i possibili rinforzi ci potrebbe essere una vecchia conoscenza. quella di Tiémoué Bakayoko, che già aveva fatto bene nell’anno di prestito con Rino Gattuso.

 

Ormai definita la guida tecnica in vista della prossima stagione con il rinnovo di Stefano Pioli fino al 2022, in casa Milan si opera già in fase di calciomercato per provare a dare all’allenatore la rosa quasi completa durante la fase di preparazione. Tra i reparti che il club di Aldo Rossi pensa di rinforzare c’è il centrocampo, dove finora il numero dei ricambi disponibili era ridotto. Uno dei nomi papabili è quello di una vecchia conoscenza per i rossoneri, Tiémoué Bakayoko, che aveva lasciato Milano un anno fa dopo il termine dell’anno di prestito.

Ora Paolo Maldini starebbe pensando di riportarlo nella città del Duomo in via definitiva. Il francese, nonostante qualche piccolo dissapore con l’allora Mister Rino Gattuso, si era trovato particolarmente bene in Italia e sarebbe felice di potersi mettere a disposizione e rilanciarsi.

Bakayoko Instagram
Tiémoué Bakayoko può tornare al Milan (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Milan, Bakayoko vuole tornare: il Chelsea apre, ma c’è un ostacolo

Calciomercato Milan – Bakayoko possibile rinforzo per il centrocampo

Spesso nel mondo del calcio si è parlato di “minestre riscaldate” e di ritorni che non hanno avuto l’effetto sperato. In casa Milan, che hanno seguito questa strada più volte in passato, ne sanno qualcosa, ma Zlatan Ibrahimovic ha smentito ampiamente il concetto. Ora quindi Bakayoko potrebbe seguire l’esempio dello svedese.

I contatti con il giocatore sarebbero già ben avviati: il centrocampista non avrebbe alcun problema nel ridursi l’ingaggio (si parla di 3 milioni annui più bonus) e potersi così mettere a disposizione di Pioli. Bem diversa appare invece la situazione, almeno al momento, con la società che è proprietaria del suo cartellino, il Chelsea. Spetta quindi ai Blues fare il prezzo, anche se difficilmente si potrà scendere sotto i 20 milioni di euro. Una cifra comunque non bassissima per i rossoneri, anche se decisamente inferiore rispetto alla richiesta che era stata avanzata un anno fa, pari a 35 milioni di euro. La volontà del calciatore potrebbe però rivelarsi decisiva per arrivare a un accordo tra le parti.

Leggi anche – Milan, Bakayoko nostalgia rossonera: il post social indizio di mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *