Barcellona, Vidal in uscita: non c’è solo l’Inter, spunta un’altra squadra

Il Barcellona potrebbe sacrificare Arturo Vidal, che piace moltissimo all’Inter, ma anche a un’altra squadra che avrebbe già avviato i contatti per un possibile trasferimento.

Il futuro di Arturo Vidal potrebbe essere lontano da Barcellona, che si prepara a una storica rivoluzione. In attesa dell’annuncio ufficiale di Ronald Koeman come nuovo allenatore, iniziano a circolare i nomi dei possibili partenti. Tra questi, oltre alle clamorose indiscrezioni su Lionel Messi, c’è anche il centrocampista cileno a rischio cessione. Dopo il lungo corteggiamento da parte dell’Inter, si stanno rifacendo più insistenti le voci di mercato nei suoi confronti soprattutto dal Cile che annuncia dei contatti in corso con un’altra big d’Europa.

Come riporta “La Cuarta”, l’ex giocatore della Juventus sarebbe finito nel mirino del PSG che rischia di essere una minaccia per i nerazzurri. I campioni di Francia infatti, domani opposti al Lispia nella semifinale di Champions League, avrebbero già avviato i discorsi con gli agenti di Vidal, proponendo un’offerta economica molto alta. Al momento non si conoscono le cifre esatte, ma si parla di un maxi stipendio per il classe ’87 cileno che sarà sicuramente tentato di andare a giocare sotto la Tour Eiffel.

Ti potrebbe anche interessare – Koeman al Barcellona, è fatta. Si attende l’annuncio ufficiale

Il PSG apre i contatti per Vidal: proposto un ricchissimo ingaggio

Vidal Inter
Arturo Vidal (Getty Images)

L’Inter deve guardarsi alle spalle e non farsi trovare impreparata sul fronte Vidal, che rimane un pallino fisso di Antonio Conte. Quest’estate, dopo una stagione negativa a livello individuale ma soprattutto di squadra, il Barcellona potrebbe finalmente convincersi a liberare il centrocampista cileno. Un’occasione imperdibile per i nerazzurri che però potrebbero fare i conti con una rivale temibile come il PSG. Una lotta impari a livello economico, ma bilanciata dalle motivazioni personali del giocatore che non ha mai nascosto di avere un debole per l’Italia e il suo ex allenatore. In ogni caso bisognerà aspettare: la situazione contrattuale (a scadenza tra un anno) favorisce l’addio ai blaugrana ma non ci sono ancora certezze.

Leggi anche – Calciomercato Inter, Barella contattato dal Barcellona: il retroscena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *