Aster Vranckx, un grande talento e un grandissimo errore | VIDEO

Aster Vranckx avrà molti anni per arricchire le statistiche del gioco del calcio. Ha solo 17 anni. Ogni anno, settimana dopo settimana, viene aggiornato qualsiasi database. Tra questi anche quello che riguarda gli errori più clamorosi davanti alla porta avversaria.

Sotto questo aspetto bisogna dire che il giocatore belga Aster Vranckx ha conquistato un posto di diritto nella top tre di questi ultimi anni.

Vranckx, un grande talento

Vranckx è uno dei giocatori più giovani e interessanti nel panorama del calcio internazionale. Gioca nel Mechelen, a soltanto 17 anni ed è già al centro dell’attenzione del mercato da diverso tempo. Era uno degli obiettivi di Ralf Rangnick che il tecnico tedesco lo aveva messo in cima alla propria wishlist quando sembrava dato per scontato che il tecnico del Lipsia si sarebbe occupato del Milan nella prossima stagione. Le cose sono andate diversamente non solo per il club rossonero ma anche per Vrankx che ha incominciato la nuova stagione esattamente com’era.

Il Mechelen ha iniziato in sordina il campionato belga della Jupiler league, quattro partite e quattro punti, una vittoria è un pareggio con due sconfitte. Vrankx, #10, è il gioiello della squadra. La società fiamminga ha deciso di tenerlo a tutti costi nel tentativo di valorizzarlo ancora di più e venderlo la prossima stagione, al miglior offerente, quando la crisi della pandemia sarà finita e forse ci saranno nuovi investimenti per i top club europei. Ma come tutti i giocatori di 17 anni, anche Vrankx è in grado di straordinarie prodezze ed incredibili errori.

LEGGI ANCHE > Ibrahimovic, quanto è costato e ha fatto guadagnare ai club dove ha giocato

Aster Vranckx 1
L’asso del Mechelen Aster Vranckx, 17 anni: lo voleva il Milan (Getty Images)

Un errore incredibile

La partita con l’Ostende, quinta giornata di campionato, è inchiodata sullo 0-0. Il Mechelen lavora un buon pallone sulla sinistra che viene scaraventato al centro. La difesa dell’Ostende pasticcia, complice un’uscita non perfetta di Guillaume Hubert: c’è una carambola e la palla si stampa sulla traversa finendo avanti alla porta e al piede destro di Vrankx, completamente libero di battere a rete. Succede l’incredibile: Vrankx si sistema il pallone con il petto sul destro a non più di tre metri dalla porta, ma inciampa. La palla finisce sotto la suola, poi sulla base del palo e viene liberata in extremis da un difensore.

L’Ostende vincerà la partita 1-0 in trasferta grazie a un gol di Jack Hendry a tempo scaduto. I giornalisti belgi hanno definito il clamoroso errore di Vrankx la palla gol sbagliata più pesante di sempre del campionato belga.

LEGGI ANCHE > Aaron Hickey sceglie Bologna: la Scozia che avanza torna in Italia

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *