Serie A, tifosi allo stadio: la proposta della Lega per la riapertura

La Lega Serie A, i tifosi allo stadio potrebbero tornare in sicurezza e in modo contingentato: la proposta del presidente della Lega Dal Pino.

E’ iniziata da meno di una settimana anche in Italia la campagna vaccinale con il Covid-19, con precedenza per gli operatori sanitari, che ormai da mesi sono impegnati in prima linea nella lotta contro il virus. Almeno per ora non sono però previste modifiche per quanto riguarda l’accesso del pubblico negli stadi. Da mesi, infatti, le gare si giocano a porte chiuse, ad eccezione degli addetti ai lavori, aspetto che ha influito pesantemente sui bilanci di molti club. Non sono mancati però alcuni esponenti del nostro calcio (uno degli ultimi è stato l’amministratore delgato del Sassuolo, Giovanni Carnevali), che hanno espresso la loro contrarietà in merito a questa scelta, soprattutto per quanto riguarda gli impianti più grandi. Ora a prendere posizione a riguardo è il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino.

Il dirigente ritiene che sia venuto il momento, soprattutto ora che si sta avviando questa fase di immunizzazione, di provare ad allentare parzialmente le misure. Questo sarebbe un segnale importante per un Paese che vuole provare a ripartire e mettersi alle spalle le difficoltà vissute nei mesi passati, oltre che un piccolo aiuto per le società.

dpcm porte chiuse stadi
Tifosi distanziati a San Siro (GettyImages)

Potrebbe interessarti – UEFA, torna il pubblico negli stadi: le regole per i match a porte aperte

Serie A, tifosi allo stadio, quando torneranno? La presa di posizione del presidente Dal Pino

Il presidente della Lega Serie A Dal Pino si sta muovendo concretamente per aiutare i club di serie A a superare questa fase difficile sul piano economico. Solo pochi giorni fa, infatti, ha scritto al premier Conte per invitarlo a reintrodurre il Decreto Crescita, che ha permesso a diverse società di puntare su giocatori con un ingaggio particolarmente elevato. Ora, invece, vorrebbe che si possa tornare a consentire l’ingresso al pubblico negli stadi, anche se ovviamente sempre in modo contingentato.

Vorremmo che il governo prendesse una posizione in merito alla riapertura degli stadi di serie A al pubblico – ha detto Dal Pino a Sabato Sport in onda su Rai 1 -. Ora che una parte della popolazione si sta vaccinando contro il Covid-19, si potrebbe pensare di consentire a loro di assistere dal vivo alle gare. Sono trascorsi ormai diversi mesi dal nostro ultimo intervento al governo. In questa occasione i avevamo presentato un nostro piano per far sì che tutto questo potesse avvenire in totale sicurezza. Non è mai arrivata una risposta. Per il momento non ci resta che rispettare quanto viene deciso, ma ci auguriamo che presto la situazione possa cambiare”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *