Real Madrid colpo Alaba: cifre e dettagli. Probabile addio a Sergio Ramos

Real Madrid inizia a programmare la prossima stagione assicurandosi l’esperienza di Alaba. Un acquisto che potrebbe portare all’addio di Sergio Ramos a fine stagione.

Continuano a pianificare il futuro a Madrid e lo fanno incominciando a rinforzare quel reparto, la difesa, che in più di un’occasione questa stagione ha destato molte perplessità. Serviva un rinforzo di qualità ma soprattutto di esperienza internazionale e i Blancos per questo hanno puntato tutto su David Alaba. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo ‘MARCA’, il difensore austriaco in uscita dal Bayern Monaco, ha firmato un contratto quadriennale con ingaggio da 11 milioni a stagione. Dal canto suo, il Real Madrid ha aspettato solo di poter negoziare con il calciatore liberamente e così, dopo una breve trattativa, si è giunti finalmente all’accordo.

Leggi anche: Sergio Ramos, non solo PSG: il Liverpool pronto ad inserirsi. Il punto

Sergio Ramos (Getty Images)

Real Madrid: il futuro si chiama Alaba

Con ancora molti anni davanti a sé, David Alaba, ha avuto modo di vagliare varie offerte economiche giunte dai club più importanti d’Europa. Manchester City, PSG, Liverpool e Chelsea ci hanno provato fino alla fine ma quando chiama il Real Madrid, nessuno può dire di no. Con il Bayern il 28enne austriaco ha vinto di tutto ed ha saputo dimostrare una grande duttilità tattica, giocando sia come terzino che come difensore centrale. Una crescita, dal punto di vista tattico, che gli ha permesso di avere gli occhi addosso di tutte le big d’Europa.

Lo stesso club tedesco ci ha provato fino alla fine a convincere il giocatore a rimanere, ma tutti gli sforzi messi in campo non sono valsi il rinnovo di contratto. Uno sforzo inutile che ha confermato anche Karl Heinz Rummenigge, CEO bavarese, che a fine novembre disse: “Abbiamo avuto molte conversazioni con il suo agente (Pini Zahavi), c’è stato un incontro finale e una proposta con scadenza ottobre, la nostra offerta non è stata accettata e il nostro presidente l’ha ritirata, abbiamo messo in bilico tutto il possibile, doveva solo accettare ma non è stato così. Da quel momento il Bayern si è rassegnato a perderlo e gli ha dato il permesso di entrare in trattative sul suo futuro con altri club”.

Addio Sergio Ramos?

Il fascino di vestire la camiseta dei Blancos non può essere spiegato ma tale ingaggio pone un quesito fondamentale: che fine farà Sergio Ramos? In più di un’occasione, Zidane ha espresso la propria volontà che il calciatore rinnovasse. Un accordo però, almeno per il momento, non è stato travato in quanto c’è una differenza sostanziale sull’ingaggio tra domanda e offerta. Una distanza che potrebbe portare all’addio, dopo anni di successi, del capitano del Real Madrid. Una storia che potrebbe non avere un lieto fine. A Madrid però, grazie all’avvento di Alaba, potranno continuare a dormire sogni tranquilli perché il sostituto c’è ed è anche all’altezza dei grandi palcoscenici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *