Inter, Conte insulta Maresca: la possibile conseguenza per l’allenatore

Antonio Conte ha insultato l’arbitro Maresca nei minuti finali e nel post gara di Udinese-Inter e ora rischia grosso 

Conte Maresca squalifica
Conte Maresca squalifica

Un pomeriggio difficile quello dell’Inter, che ha pareggiato 0-0 in casa dell’Udinese non approfittando del pesante 3-0 subito in casa dal Milan contro l’Atalanta. I nerazzurri si sono spenti davanti alla solida difesa di Gotti e hanno portato a casa solo 1 punto. Vibranti le proteste di Antonio Conte a fine partita, quando ha visto assegnare solamente 4 minuti di recupero. Il tecnico leccese ha così iniziato ad attaccare l’arbitro Fabio Maresca, facendo riferimento anche ad Inter-Parma di pochi mesi fa, quando il direttore di gara era al VAR e non segnalò un calcio di rigore per l’Inter, nella gara che poi terminò 2-2.

“Sei sempre tu Maresca. Sei sempre tu. Anche al VAR. Bravo Maresca”, le parole usate da Conte, espulso dall’arbitro insieme al suo collaboratore Oriali. Il direttore di gara, una volta conclusa la partita, ha commentato: “Bisogna accettare quando non si vince”. L’assenza di pubblico ha chiaramente permesso di ascoltare in maniera ancora più chiara l’accesa discussione, che porterà sicuramente a delle conseguenze.

Leggi anche -> Inter, Conte espulso: tensioni con Maresca, le ragioni del tecnico

Conte contro Maresca: prevista stangata per l’allenatore dell’Inter

Conte Udinese Inter
Conte Inter squalifica Maresca

La provocazione dell’arbitro ha acceso ulteriormente gli animi e, secondo quanto riferito questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, le parti avrebbero discusso animatamente anche nel tunnel degli spogliatoi al termine del match. Maresca e Conte si sarebbero incrociati, con il tecnico leccese che avrebbe insultato pesantemente il direttore di gara, sfiorando anche la rissa. L’intervento dei giocatori avrebbe evitato il peggio.

Sarà lo stesso Maresca, adesso, a scrivere nel referto quanto avvenuto prima e dopo il triplice fischio finale. La sensazione è che Antonio Conte andrà incontro ad una pesantissima squalifica. E’ possibile, infatti, che l’allenatore dell’Inter sia costretto a saltare la sfida contro il Benevento di sabato prossimo e anche quella con la Fiorentina del 5 febbraio. Possibile rientro nel big match contro la Lazio del 14, ma tutto dipenderà dalla decisione del Giudice Sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *