Juventus-Bologna 2-0: apre Arthur, McKennie illumina. Pirlo torna a vincere

Juventus-Bologna si conclude 2-0, decisive le reti di Arthur e MckKennie. Pirlo torna a vincere e accorcia sul primo posto 

Juventus-Bologna
Juventus-Bologna

Termina 2-0 per la Juventus il lunch match contro il Bologna valido per la diciannovesima giornata di Serie A. Bianconeri in vantaggio al 15′ con Arthur, che calcia dalla distanza trovando la deviazione di Schouten che trae in inganno uno strepitoso Skorupski. Lo stesso portiere rossoblu sarà decisivo su Cristiano Ronaldo e Bernardeschi al 28′. Gli ospiti provano a rendersi pericolosi con Soriano, ma è nella ripresa che aumenteranno il ritmo.

Tra il 48′ e il 56′ del secondo tempo, Szczesny è decisivo. Nella prima circostanza si supera con un intervento straordinario su un colpo di testa di Cuadrado che rischia l’autogol. Nel secondo caso, invece, sventa su Orsolini. La Juve torna pericolosa con Cuadrado al 61′ e lo stesso terzino colombiano serve l’assist per il raddoppio di McKennie dieci minuti dopo. Il centrocampista statunitense sfiora la doppietta, ma Skorupski si supera e salva la propria porta. Il portiere del Bologna si ripeterà anche su Rabiot e Ronaldo, chiudendo il match sul 2-0. Con questo successo la Juventus ritrova 3 punti importantissimi e accorcia sulla vetta.

Leggi anche -> Serie A, highlights Juventus-Bologna: gol e sintesi del match – Video

Juventus-Bologna, il racconto del match

Juventus-Bologna 2-0 (Arthur 15′, McKennie 71′)

14:24TERMINA LA PARTITA 

90’+2′ – McKennie lascia il campo per Demiral

90′ – Segnalati 3 minuti di recupero

90′ – Chance per Ronaldo! Tiro centrale per il portoghese, ancora Skorupski salva il Bologna

89′ – La Juve gestisce il vantaggio

87′ – Occasione per Rabiot! Conclusione potente e centrale del centrocampista francese, respinge un ottimo Skorupski

84′ – Tentativo al volo di Sansone, palla al lato

82′ – Cristiano Ronaldo ci prova centralmente, blocca Skorupski

80′ – Conclusione dalla distanza di Bentancur, palla alta

78′ – Bonucci e Arthur lasciano il campo per De Ligt e Rabiot

76′ – Punizione per la Juve non sfruttata da Ronaldo

75′ – Palacio e Skov Olsen sostituiscono Orsolini e Dijks

74′ – Chance Juventus! Giocata straordinaria di Ronaldo, che serve McKennie. Il centrocampista va ad un passo dalla doppietta ma Skorupski è straordinario

71′ – GOOOOOOOOL DELLA JUVENTUS! Dagli sviluppi di corner, colpo di testa di McKennie che batte Skorupski

71′ – Occasione Juve! Filtrante per Morata, chiuso da Skorupski con un grande intervento. Sarà angolo

69′ – Allontanato il traversone di Barrow

69′ – Angolo per il Bologna

68′ – Morata prende il posto di Bernardeschi

67′ – Ritmi molto alti in questa fase del match, le due squadre lottano su ogni pallone con grande intensità

64′ – Dominguez prende il posto di Svanberg

64′ – Destro dalla distanza di Cuadrado, palla alta

63′ – Cristiano Ronaldo calcia contro la barriera

62′ – Giallo per Dijks. Punizione da zona pericolosa per la Juventus

61′ – Sfruttato male l’angolo dai bianconeri

61′ – Opportunità Juve! Cuadrado conclude un contropiede con un tiro potente sul primo palo, Skorupski respinge

59′ – Conclusione di Sansone, che da zona defilata spreca una buona chance e spara alto

57′ – Allontana la difesa del Bologna

57′ –  McKennie conquista un corner

56′ – Chance Bologna! Conclusione a giro di Orsolini, ancora una volta Szczesny respinge e salva

53′ – Murata la conclusione di Sansone su punizione

52′ – Giallo per Arthur

49′- Szczesny si allunga e blocca la conclusione insidiosa di Barrow

48′ – Szczesny salva la Juve! Parata strepitosa del portiere bianconero che respinge un colpo di testa ravvicinato di Cuadrado. Rischio autogol sventato da un intervento difficilissimo

47′ – Chiellini ammonito

46′ – Il Bologna batte il calcio d’inizio del secondo tempo

46′ – Sansone e Soumaoro prendono il posto di Vignato e De Silvestri

13:35 INIZIA LA RIPRESA

Si conclude la prima frazione di gioco tra Juventus e Bologna. Bianconeri in vantaggio al 15′ con il primo gol in bianconero di Arthur, che da fuori area calcia e trova la deviazione di Schouten che inganna Skorupski. La gara si accende e i bianconeri sfiorano per due volte il raddoppio con lo stesso portiere rossoblu che respinge, prima la conclusione da fuori di Cristiano Ronaldo, e poi quella ravvicinata di Berardeschi. Al 32′ Cuadrado, in contropiede, spreca calciando alto davanti alla porta, mentre al minuto 40 è Soriano ad andare vicino al pareggio con un tiro dal limite che termina di poco al lato. Nel finale è ancora Skorupski decisivo, deviando un cross di Cuadrado, diretto a McKennie, pronto a colpire a porta vuota.

13:19TERMINA IL PRIMO TEMPO 

45′ – Assegnati 2 minuti di recupero

43′ – Colpo di testa di McKennie, il pallone esce di poco alto

42′ – Skorupski decisivo! Cross pericoloso di Cuadrado, il portiere del Bologna allontana il pallone prima che possa arrivare McKennie

41′ – Il silent check conferma la decisione dell’arbitro: non è rigore

40′ – Bologna pericoloso! Soriano calcia dal limite dell’area, il pallone esce fuori di poco. Proteste per un contrasto di Danilo su Orsolini in area

36′ – Ritmi blandi in questi ultimi minuti, con la Juve in controllo

32′ – Chance Juve! Contropiede bianconero portato avanti da Cuadrado. Il colombiano arriva davanti alla porta ma spara alto

29′ – Bernardeschi ci prova centralmente, blocca Skorupski

28′ – Occasione Juventus! Conclusione potente di Cristiano Ronaldo, Skorupski respinge. Sulla ribattuta arriva Bernardeschi e Skorupski si supera

23′ – Gara molto spezzettata fin qui, numerosi falli fischiati

21′ – Giallo per Kulusevski

20′ – Fallo in attacco di Tomiyasu sugli sviluppi del corner

19′ – Orsolini si rende pericoloso con un’iniziativa personale che genera un calcio d’angolo

18′ – Bernardeschi spreca una ripartenza pericolosa, calciando altissimo

15′ – GOOOOOOOOL DELLA JUVENTUS! Conclusione dalla distanza di Arthur, che trova la deviazione decisiva di Schouten. La Lega deciderà se assegnare la rete al giocatore bianconero o l’autorete

15′ – Barrow attacca la profondità e serve il pallone centralmente per Soriano, che per poco non impatta davanti la porta

14′ – Ammonito Vignato

12′ – Svanberg allontana di testa il traversone di Bernardeschi

12′ – Punizione per la Juventus da sinistra

10′ – Tentativo di testa di McKennie, che sfiora appena il pallone

8′ – Squillo del Bologna che con Orsolini calcia dal limite dell’area e il pallone termina di poco al lato

7′ – Cross insidioso dalla sinistra, McKennie trova il tempo giusto ma non impatta il pallone

5′ – Steso Cuadrado in area, per l’arbitro si prosegue

3′ – Punizione per la Juventus, allontanato il pallone da Soriano

1′ -E’ la Juventus a dare inizio al match

12:32INIZIA LA PARTITA 

12:28 – I giocatori entrano in campo

12:23 – Il ds della Juve, Fabio Paratici, ha parlato prima della gara: “E’ stata una settimana emozionante. Dalla sconfitta con l’Inter alla vittoria contro il Napoli. La gara di oggi deve essere interpretata al meglio come sempre. Il nostro gruppo è estremamente responsabile e i giocatori con più anni alla Juventus conoscono bene l’ambiente e non parlano mai a casa. Il campione ferito è sempre pericoloso da affrontare. Kulusevski è un giocatore giovane e abbiamo grande fiducia in lui. Mercato? Non abbiamo necessità e sfruttiamo solo le opportunità”. 

11:30FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Arthur, Bernardeschi; Kulusevski, Cristiano Ronaldo.

11:30FORMAZIONE UFFICIALE BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Vignato; Barrow.

Come arrivano Juventus e Bologna alla sfida

La Juventus giunge al lunch match odierno con la carica del successo in Supercoppa Italiana sul Napoli, ma senza dimenticare la pesante sconfitta per 2-0 contro l’Inter della scorsa giornata. I bianconeri cercano rivalsa anche in campionato e il match casalingo può dare una grossa mano agli uomini di Pirlo, momentaneamente sesti con 33 punti e una gara ancora da recuperare.

Il Bologna è reduce da un successo pesantissimo contro il Verona per 1-0 e cerca continuità. Prima dei 3 punti della scorsa settimana, la vittoria mancava addirittura da novembre, nell’1-0 al Crotone. In rossoblu hanno poi perso con Inter e Roma, incanalando quindi una striscia di 5 pareggi consecutivi, prima della sconfitta contro il Genoa.

Leggi anche -> Juventus-Bologna, Pirlo: “La Supercoppa ci dà entusiasmo. Rosa al completo”

Juventus-Bologna, i precedenti dell’incontro

Juventus-Bologna precedenti
Juventus-Bologna precedenti

Sono stati 147 i match giocati in Serie A tra queste due formazioni e i precedenti sorridono ai bianconeri che hanno vinto 76 partite, contro i 48 pareggi e i 23 successi rossoblu. L’ultimo incrocio risale allo scorso 22 giugno, con la squadra, all’epoca allenata da Sarri, che si impose per 2-0 grazie alle reti di Cristiano Ronaldo e Dybala. Allo Stadium, la Juventus ha vinto per l’ultima volta nell’ottobre del 2019 per 2-1, con reti di CR7 e Pjanic. Il Bologna non batte la Juve dal febbraio del 2011 con una doppietta di Di Vaio allo Stadio Olimpico Grande Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *