Inter-Milan, Marotta: “Non faremo ricorso per la squalifica di Conte”

Inter-Milan, una sfida importante per il prosieguo della stagione per entrambe. Nel pre-partita ha parlato il direttore generale dei nerazzurri Giuseppe Marotta. 

Inter-Milan
Beppe Marotta (Getty Images)

Inter-Milan, seconda contro prima in classifica ma soprattutto il derby di Milano avvincente come mai prima d’ora. Entrambe si giocano un pezzo di futuro perché, chi dovesse aggiudicarsi il match, riuscirà ad aumentare il proprio morale in vista del girone di ritorno in campionato. Una sfida dalle mille emozioni ma soprattutto una prova di forza tra le due prime in classifica in Serie A. Un passaggio del turno fondamentale soprattutto per l’Inter che, dopo il pareggio di Udine e le problematiche societarie, necessita di sorride almeno un po’.

Leggi anche: Inter-Milan, dove vederla in diretta tv e streaming

Inter-Milan, parla Marotta

Inter-Milan
Antonio Conte (Getty Images)

Come in passato, il derby di Milano vale la conquista della semifinale di Coppa Italia. Un risultato importante che entrambe le squadre vogliono ottenere. A parlare di ciò e anche di altro ci ha pensato Beppe Marotta, amministratore delegato nerazzurro, che ai microfoni di Rai Sport ha dichiarato: “Il nostro obbligo è dare il massimo per cercare di raggiungere il massimo degli obiettivi. Dire che non lottiamo per lo scudetto sarebbe falso. Squalifica Conte e Oriali? Situazioni del mondo del calcio. Le tensioni nel recinto di gioco portano anche ad incomprensioni. Non faremo ricorso”

Dunque, l’Inter non farà ricorso contro la squalifica di Antonio Conte e le ambizioni per lo scudetto vengono rilanciate. Adesso non resta che attendere il risultato finale per la sfida di Coppa Italia per comprendere quali possono essere le ambizioni dei nerazzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *