Napoli, Gattuso in bilico: De Laurentiis gli concede l’ultima chance

Gattuso, il tecnico del Napoli si gioca in futuro nei prossimi sette giorni: in caso di altri passi falsi la società non può fare altro che mandarlo via

Gattuso Napoli
Gattuso Napoli

Ieri sera Gennaro Gattuso cercava importanti risposte dalla sua squadra dopo lo scialbo pareggio ottenuto nella semifinale di andata della Coppa Italia contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Serviva una ulteriore vittoria per dare ancora un senso al campionato (esattamente sette giorni fa era arrivato il successo, contro il Parma per 2-0, allo stadio ‘Diego Armando Maradona‘). E’ arrivata l’ennesima sconfitta, la settima stagionale in Serie A. Troppe per una squadra come quella azzurra. Il Genoa di Ballardini ha ottenuto tre punti importantissimi per la lotta salvezza ed è attualmente all’undicesimo posto in classifica.

I partenopei sono fermi al quinto. Dalla città arrivano pesanti critiche verso il tecnico e anche per il direttore sportivo, Cristiano Giuntoli. Il numero uno del club, Aurelio De Laurentiis non ha fatto gradito il ko subito contro i rossoblù e vuole immediatamente una reazione da parte del team. Per il momento non si è parlato ancora di esonero perché vuole dare al suo mister un’altra possibilità.

LEGGI ANCHE >>> Genoa-Napoli, Gattuso: “Stiamo inguaiati, ci siamo fatti male da soli”

Gattuso si gioca il futuro in sette giorni: Atalanta e Juventus match decisivi

Gattuso Napoli futuro
Gattuso Napoli futuro

La cosa certa è che il manager calabrese ha sette giorni di tempo per risollevare l’ambiente con il morale a terra. Mercoledì c’è la gara di ritorno contro i bergamaschi: chi vince vola in finale e affronterà la vincente tra Juventus ed Inter. Subito dopo il match contri i lombardi, sabato 13 febbraio, c’è la sfida delle sfide: i bianconeri di Andrea Pirlo che si stanno avvicinando, pian piano, alle prime posizioni. In caso di passo falso l’allontanamento dell’ex Milan sembrerebbe inevitabile.

Circolano già i primi nomi nel caso in cui dovesse fallire queste due occasioni e si tratterebbero di due clamorosi ritorni. Il primo è quello di Rafa Benitez che, dopo l’esperienza cinese, ha deciso di ritornare in Europa aspettando una grande chiamata. Il secondo sarebbe quello di Walter Mazzarri che, ultimamente, è stato accostato anche alla panchina dell’Olympique Marsiglia (anche se il favorito per la guida dei francesi rimane Lucien Favre).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *