Moviola Napoli-Juventus, rigore per gli azzurri: l’analisi degli episodi

Napoli-Juventus: la moviola degli episodi più discussi del big match della 23.a giornata di Serie A: alla mezz’ora di gioco l’arbitro assegna un rigore agli azzurri.

Moviola Napoli Juventus
Moviola Napoli Juventus

La sfida tra Napoli e Juventus si accende alla mezz’ora di gioco quando l’arbitro Doveri fischia un rigore a favore degli azzurri. Al primo sguardo il direttore di gara lascia proseguire l’azione, ma poi viene richiamato a rivedere le immagini al VAR. Dopo un breve consulto a bordocampo indica il dischetto e giudica falloso il contatto in area di rigore tra Chiellini e Rrhmani.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE —> Napoli-Juve, cambio dell’ultimo minuto per Gattuso: c’è un nuovo infortunato

Napoli-Juventus, manata di Chiellini a Rrhmani: concesso rigore dopo il VAR

Chiellini Juventus Napoli
Giorgio Chiellini (Getty Images)

Dai replay si vede la mano del capitano bianconero che colpisce l’avversario in pieno volto, mentre Szczesny blocca il pallone in uscita. Il gesto non sembra essere intenzionale ma sicuramente è molto rischioso: il movimento del braccio è molto largo e non idoneo alla postura del corpo. Una leggerezza di Chiellini che viene ammonito e costa un calcio di rigore, poi realizzato alla perfezione da Insigne che sblocca il risultato con il gol dell’1-0.

Nel secondo tempo non ci sono particolari dubbi di moviola, a parte un gol giustamente annullato a Morata per un fuorigioco attivo di Chiellini, autore della sponda per il compagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *