Champions League, highlights Atletico Madrid-Chelsea: gol e sintesi partita – Video

Atletico Madrid-Chelsea highlights completi della partita valida per la gara d’andata degli ottavi di Champions League terminata con una vittoria per la squadra di Tuchel.

highlights Atletico Madrid-Chelsea
Timo Werner (Getty Images)

Primo tempo giocato poco divertente tra Atletico Madrid e Chelsea. Un equilibrio che viene confermato anche dal bilancio delle sfide in Champions League tra le due compagini con due vittorie per parte, tre pareggi e 11 gol ciascuno. Se la squadra di Simeone prova a fare una buona fase difensiva cercando finalmente di non subire gol, quella di Tuchel prova a fare la partita con un fraseggio che però risulta a volte troppo lento e prevedibile. La continua ricerca dell’ampiezza e della sovrapposizione dei terzini, non consente però agli inglesi di sfondare e trovare la rete. Troppo impreciso sotto porta Marcos Alonso e poco cinici Giroud e Timo Werner che spaventano solo in parte Oblak e l’intera difesa madrilena.

Per vedere gli highlights completi di Atletico Madrid-Chelsea -> CLICCA QUI

Champions League, il secondo tempo di Atletico Madrid-Chelsea

highlights Atletico Madrid-Chelsea
Olivier Giroud (Getty Images)

Secondo tempo leggermente migliore grazie alla caparbietà delle due squadre di provarci fino alla fine. Alle soluzioni di Hudson-Odoi e Azpilicueta, l’Atletico Madrid risponde con Suarez prima (56′) e Joao Felix dopo (58′). Tre le due compagini, quella più attenta alla fase difensiva è sempre alla squadra di Simeone che, fino al gol di Giroud al 68′, riesce sempre a coprire gli spazi con ordine. Passato in svantaggio, l’Atletico Madrid prova ad imbastire la manovra alla ricerca del pareggio. Prima Koke e poi Angel Correa cercano la via del gol ma senza successo. Dunque, sconfitta interna cocente per la squadra di Simeone che subisce gol per l’ottava partita consecutiva, dimostrando di aver perso quell’organizzazione difensiva che l’ha contraddistinta in passato. Buon passo in avanti per gli uomini di Tuchel che, al di là del risultato, hanno dimostrato di saper leggere alla perfezione la partita, alternando un buon possesso palla ad una fase difensiva coriacea ed organizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *