Cristiano Ronaldo vs Pepe, scintille durante Juve-Porto: il retroscena

Cristiano Ronaldo avrebbe provocato Pepe durante Juve-Porto di Champions League: le parole di CR7 al difensore compagno di Nazionale.

Cristiano Ronaldo Pepe
Cristiano Ronaldo Pepe

Qualche settimana fa la Juventus è uscita agli ottavi di Champions League dopo il doppio confronto con il Porto. Una dolorosa eliminazione per i bianconeri che non hanno ribaltato il risultato dell’andata, ma non abbastanza per centrare la qualificazione. La squadra di Conceicao nonostante la sconfitta è passata per la regola dei gol in trasferta, raggiungendo una storica impresa all’Allianz Stadium.

In quella partita dalle mille emozioni c’è stato anche spazio per un confronto dialettico tra Cristiano Ronaldo e Pepe. Come svelato dalle telecamere della UEFA, il campione della Juventus avrebbe cercato di provocare il connazionale ed ex compagno del Real Madrid, poi risultato l’assoluto migliore in campo. Durante uno dei momenti più caldi del match, CR7 si è avvicinato al difensore avversario pronunciandogli qualche parola di troppo.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo al Real Madrid, c’è l’ipotesi di accordo: i dettagli

Cristiano Ronaldo provoca Pepe: “Gioca. Vincerò io e sarà con te in campo”

Cristiano Ronaldo Pepe
Cristiano Ronaldo Pepe

L’episodio è avvenuto appena superata la mezz’ora di gioco, quando Pepe rimane a terra in area dopo un calcio d’angolo a sfavore. Il centrale del Porto gioca un po’ col cronometro e l’arbitro chiama l’ingresso dello staff sanitario. Passano diversi secondi preziosi per la Juventus, chiamata a rimontare il risultato, e Cristiano Ronaldo prova a sfidarlo sul piano psicologico.

La stella bianconera, come ripreso da un filmato della UEFA, si avvicina al compagno di Nazionale e scattano le scintille: “Gioca. Vincerò io e sarà con te in campo”, ripete due volte CR7. Un attacco verbale che non andrà a buon fine e caricherà ancora di più l’ex compagno del Real Madrid, rientrato in campo con maggiore grinta. In un certo senso Cristiano Ronaldo ha avuto ragione perché i bianconeri hanno vinto 3-2, ma purtroppo hanno lasciato la competizione. Una doppia beffa per la stella portoghese, annullato proprio dalla monumentale prestazione di Pepe, assoluto protagonista del match.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da UEFA Champions League (@championsleague)