Superlega, Cairo attacca duramente Marotta: le sue parole

Superlega Cairo attacca Marotta. Parole pesanti del Patron granata che chiede le dimissioni dell’AD nerazzurro dal Consiglio di Lega.

Superlega Cairo è scontro con Marotta (Getty Images)
Superlega Cairo è scontro con Marotta (Getty Images)

La Superlega sconvolge anche i palazzi del potere della Serie A. C’è tensione in Lega, Cairo e Marotta sarebbero ai ferri corti. Il Presidente del Torino avrebbe puntato il dito contro l’AD nerazzurro e sarebbe pronto a muovere la protesta: “Uno che risulta essere tra i fondatori di questa nuova competizione non può restare a rappresentare la Serie A, sarebbe un tradimento”.

Le accuse sono pesantissime, ma per il Patron dei granata non esistono mezzi termini. La discussione si infiamma a mezzo stampa. I microfoni dell’ANSA raccolgono il disappunto. La questione è intricata e coinvolgerebbe anche le difficoltà che sta avendo l’indotto economico del calcio italiano.

Leggi anche – Superlega, un giro da 10 miliardi: quanto guadagnano i club

Superlega Cairo contro Marotta: “Un Giuda”

Parole al vetriolo di Cairo contro Marotta (Getty Images)
Parole al vetriolo di Cairo contro Marotta (Getty Images)

Le accuse di Urbano Cairo sono circostanziate: “Come puoi venire qui a parlare di solidarietà e impegno per riscattare un settore quando contemporaneamente stavi facendo la Superlega e avevi già sbloccato i fondi per questa nuova situazione? È un tradimento, da Giuda.

Parole pesanti che subito infiammano una discussione già accesa dentro e fuori dai campi. Oltre ai provvedimenti UEFA, che arriveranno nei prossimi giorni, resta da capire quali saranno le conseguenze in Serie A. Anche nel Consiglio di Lega sarebbero previste novità, almeno se lo augura Cairo che non vede di buon occhio – questo si era capito – l’operato del dirigente ex Juve.