Milan, Maldini svela il futuro di Donnarumma: l’annuncio

Il Direttore Sportivo del Milan Paolo Maldini annuncia la decisione finale sul futuro di Gianluigi Donnarumma. 

Gianluigi Donnarumma Paolo Maldini
Maldini e Donnarumma (Getty Images)

Il futuro di Gianluigi Donnarumma è stato uno degli argomenti più caldi del finale di campionato. Il portiere in scadenza di contratto con il Milan non ha ancora trovato un accordo con la società rossonera, e sono diversi i top club europei interessati al portiere della Nazionale italiana.

Protagonista delle trattative per il rinnovo di contratto di Donnarumma è il procuratore del giocatore Mino Raiola. Nelle ultime settimane diverse indiscrezioni vedono Raiola come protagonista dei discorsi sul rinnovo. Tra i tanti club interessati alle prestazioni del giocatore, in caso di mancato rinnovo, la Juventus in Italia e Barcellona e PSG all’estero sembrano quelle più attente.

Leggi anche-> Milan, Donnarumma vicino all’addio: il futuro del fratello Antonio

Milan, Paolo Maldini svela il futuro di Donnarumma

donnarumma
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Durante una diretta andata in onda tramite il canale Twitch del Milan, il Direttore Sportivo del Milan Paolo Maldini ha annunciato la decisione sul futuro di Donnarumma “Gigio è stato un leader e spesso capitano del Milan,” ha detto Maldini. “La gente fa fatica a capire cosa voglia dire fare il professionista, che deve essere pronto a cambiare casacca e bisogna avere rispetto per chi ha dato tanto al Milan. Donnarumma non ci ha mai mancato di rispetto. Le strade nostre si dividono, non posso che auguragli il meglio.”

Una dichiarazione che scalda i tifosi del Milan, delusi dalla decisione del portiere cresciuto nel club rossonero. Gli scenari che si aprono per il futuro sono quelli dell’approdo a parametro zero in una big europea. La Juventus vorrebbe continuare la tradizione avviata con Gigi Buffon con quello che sarebbe un passaggio di consegna vero e proprio. Il portiere dovrà valutare anche le proposte di Barcellona e Paris Saint Germain.