Lazzari, l’Inter fa sul serio per il dopo Hakimi: offerta alla Lazio, le cifre

L’Inter prepara il dopo Hakimi ed è pronta a regalare un fedelissimo a Simone Inzaghi. Offerta dei nerazzurri arrivata alla Lazio.

lazzari inter
Manuel Lazzari è il preferito di Inzaghi per il dopo-Hakimi (Getty Images)

Dopo l’acquisto di Hakan Calhanoglu, l’Inter potrebbe tornare presto sul mercato in entrata. La società nerazzurra potrebbe chiudere tra pochi giorni l’affare in uscita con il PSG relativo ad Hakimi, per una cifra che si aggira intorno agli 80 milioni di euro. Beppe Marotta, dopo la cessione del giocatore marocchino, potrebbe regalare a Simone Inzaghi un fedelissimo per coprire il ruolo che rimarrebbe scoperto.

Infatti, secondo quanto riporta Radiosei, la trattativa per il giocatore della Lazio sarebbe già avviata, con l’Inter che avrebbe presentato un’offerta al club di Claudio Lotito. Le due parti avrebbero trovato già l’accordo, sebbene la società e l’entourage del giocatore non abbiano ancora confermato il passaggio del giocatore all’Inter.

Leggi anche -> Inter scatenata, non solo Calhanoglu: doppio colpo con l’addio di Hakimi

Inter, Lazzari dopo Hakimi: tifosi divisi

lazzari inter
Manuel Lazzari divide i tifosi interisti (Getty Images)

Secondo alcune fonti di calciomercato, l’Inter avrebbe in mano un’accordo di 22 milioni di euro + 4 di bonus per regalare a Simone Inzaghi uno dei suoi fedelissimi. Manuel Lazzari arriverebbe in nerazzurro soltanto dopo la cessione di Hakimi al PSG e sarebbe il suo sostituto nell’undici titolare del nuovo allenatore interista.

Le voci sul possibile arrivo dell’esterno attualmente di proprietà della Lazio dividono l’opinione dei tifosi. Secondo alcuni supporters nerazzurri Manuel Lazzari è un buon giocatore, ma non all’altezza di quello che sarebbe il suo predecessore. In una sola stagione il giocatore ex Borussia Dortmund ha conquistato il cuore del popolo nerazzurro, diventando uno dei protagonisti dello scudetto.


Il giocatore della Lazio potrebbe rivelarsi un’arma in più per l’Inter, se dovessero essere confermate le indiscrezioni di mercato, anche per la sua duttilità. Con Simone Inzaghi l’esterno ha imparato a sviluppare bene la fase offensiva, senza tralasciare i compiti di difesa.

Per alcuni tifosi la breve permanenza di Hakimi non sarà mai dimenticata. Il termine di paragone rimarrà alto per qualsiasi eventuale sostituto, e per alcuni sarà impossibile considerare un giocatore all’altezza del marocchino. Manuel Lazzari, se dovesse arrivare in nerazzurro, dovrà lavorare parecchio per rubare il posto del suo predecessore nel cuore dei tifosi dell’Inter.