Maradona, omaggio speciale dal Brasile: l’iniziativa di Rio de Janeiro

Il Brasile vuole rendere omaggio a Diego Armando Maradona: l’iniziativa inaspettata di Rio de Janeiro, che cosa ha deciso il comune della città.

maradona brasile statua
Diego Armando Maradona (GettyImages)

Diego Armando Maradona è stato il “nemico” calcistico del Brasile per anni. La rivalità con Pelé è durata per decenni, da quando ha mostrato il suo talento sui campi argentini fino all’ultimo giorno di vita. Il Pibe de Oro probabilmente non avrebbe mai indossato la divisa della Nazionale brasiliana, ma amava molto il Paese e aveva tanti amici ma soprattutto rispettava i grandi campioni verdeoro. Tra tutti, ovviamente, O Rey.

E allora, Rio de Janeiro ha deciso di intitolare una piazza e installare una statua a Diego Armando Maradona. Una proposta avanzata già nei mesi scorsi e che in un primo momento era stata respinta. Ora, invece, diventa realtà.

Leggi anche >>>  Maradona, omaggio da brividi dell’Argentina in una data storica – VIDEO

Diego Armando Maradona, piazza e statua a Rio de Janeiro

Lo scorso giovedì è stata approvata la legge che darà vita a Plaza Diego Armando Maradona a Rio De Janeiro, di fronte al Consolato dell’Argentina. Un luogo mirato, che può diventare punto turistico secondo l’assessore Felipe Michel, autore della legge: “Sono molto felice di essere stato responsabile della creazione di questa piazza, che diventerà sicuramente un luogo turistico. Quest’idea è la prova del grande legame tra il popolo argentino e brasiliano, un chiaro sentimento di fratellanza che ci accomuna“. Nella piazza sarà posta anche la statua, che dovrà essere anche più alta di cinque metri.

Dunque, arriva un nuovo omaggio per Maradona, direttamente dal Brasile. Pochi giorni fa, invece, l’Argentina ha ricordato e celebrato per le strade il gol del secolo siglato contro l’Inghilterra al Mondiale del 1986. La rete più iconica della carriera calcistica del Diez. Inoltre, all’inizio della Copa America che si sta disputando proprio in Brasile, Diego è stato omaggiato con una spettacolare scenografia tridimensionale. Insomma, l’assenza del campione argentino si fa sentire ogni giorno sempre più e ognuno a suo modo vuole mostrare riconoscenza per quanto Maradona ha dato al calcio. E intanto, Napoli attende ancora la statua del suo 10.