Florentino Perez, nuovi audio sconvolgenti: “Cristiano Ronaldo e Mourinho sono due…”

Spuntano nuovi audio sconvolgenti di Florentino Perez, che nel 2012 avrebbe insultato Cristiano Ronaldo e José Mourinho 

Cristiano Ronaldo e Florentino Perez
Cristiano Ronaldo e Florentino Perez (Getty Images)

Scoppia il caos intorno a Florentino Perez, con nuovi audio scioccanti provenienti da “El Confidencial” in Spagna. Nella giornata di ieri sono state riportate alcune parole che il presidente spagnolo avrebbe dichiarato nel 2006.

Accuse pesantissime nei confronti di Casillas (che per Florentino non era un portiere da Real Madrid), Raul (definito una persona cattiva) e Ronaldo il Fenomeno (additato addirittura come uno str…o).

Questa mattina El Confidencial ha riportato altre dichiarazioni di Florentino Perez che risalirebbero al 2012. Il presidente del Real se la sarebbe presa con Cristiano Ronaldo e José Mourinho, con frasi durissime che non passano di certo inosservate.

Leggi anche -> Messi e Cristiano Ronaldo, il numero di trofei si eguaglia: tutti i titoli vinti

Florentino Perez, gli audio shock su Cristiano Ronaldo e Mourinho

Florentino Perez audio shock
Florentino Perez, presidente del Real Madrid (Getty Images)

Le parole di Florentino sono state riportate anche dal quotidiano Marca. La prima “vittima”, è stata Cristiano Ronaldo: “E’ un pazzo. Questo ragazzo è un idiota, un uomo malato. Non può essere normale”, avrebbe dichiarato il presidente del Real ormai 9 anni fa.

Poi l’accusa sarebbe proseguita: Jorge Mendes non comanda proprio niente, così come Mourinho. Sono due viziati anormali, potrebbero guadagnare molto di più se non lo fossero. Hanno una faccia che non piace a nessuno. Mourinho è un imbecille.

Le dichiarazioni riportate da El Confidencial su Florentino Perez farebbero parte di una serie di audio, che lo stesso presidente avrebbe definito come un’opera di cospirazione nei suoi confronti dopo la storia della Superlega.

Le frasi pesantissime non hanno ricevuto, fin qui, risposta dai protagonisti e vedremo se nelle prossime ore qualcuno dei citati deciderà di dire la sua, nonostante siano ormai passati diversi anni dai fatti. Florentino potrebbe prendere anche provvedimenti per la divulgazione degli audio e non resta che attendere ulteriori sviluppi.