Barcellona, quanto costa l’addio di Messi: la nuova perdita inattesa

L’addio di Leo Messi mette a dura prova le casse del Barcellona. Una nuova perdita di molti milioni di euro per il club spagnolo.

barcellona perdite
Barcellone, nuove perdite economiche (Getty Images)

L’effetto Leo Messi non ha intenzione di placarsi in Francia, dove i tifosi del PSG sono in visibilio per l’arrivo del calciatore più forte al mondo. Dall’altra parte però, a Barcellona, dove dell’argentino sono rimaste solo le ultime lacrime della conferenza stampa di addio, le cose non stanno andando benissimo. I blaugrana sono alle prese con un periodo storico che ha messo a dura prova le casse dei club europei. L’addio del calciatore simbolo di un’epoca è stata una conseguenza di un monte ingaggi che da tempo non è più sostenibile.

Ridimensionare gli stipendi della squadra ed i costi in generale è diventata la priorità della società catalana. In questo senso il club spagnolo sta lavorando con la Juventus per la cessione del centrocampista Miralem Pjanic, uno di quei giocatori dall’ingaggio diventato proibitivo. Nonostante il sacrificio di Leo Messi, il club del presidente Laporta però continua a perdere diversi milioni, proprio dopo l’addio del calciatore argentino.

Leggi anche – Effetto Messi: file chilometriche negli store per la nuova maglia. Le immagini

Barcellona, l’addio di Messi porta una nuova perdita

Barcellona perdita
La beffa sulle maglie di Messi per il Barcellona (Getty Images)

Secondo accordi contrattuali con la Nike, il Barcellona ha due mesi di tempo per poter restituire al suo sponsor tecnico tutte le magliette con il nome di Leo Messi presenti nei suoi store ufficiali. Si tratta di un accordo contrattuale tra le due parti che porterà ad una grave perdita per il club catalano. Le maglie già stampate con il nome di Messi sono una piccola parte, ma le brutte notizie per gli spagnoli arrivano dai mancati guadagni.

Secondo quanto riporta il quotidiano Marca, infatti, 8 magliette su 10 del Barcellona negli ultimi anni portavano il nome del calciatore argentino. Il club catalano riusciva a guadagnare una cifra tra i 20 ed i 30 milioni di euro dalla vendita delle maglie con il nome del calciatore che adesso farà le fortune del PSG. L’intenzione dei blaugrana adesso è quella di puntare su Memphis Depay per le future vendite del merchandising, provando a tamponare il buco che inevitabilmente lascerà Messi nelle casse societarie.