Serie A, top 5 girone d’andata: i calciatori con la miglior media voto al Fantacalcio

Il girone d’andata di Serie A si è concluso, scopri chi sono i 5 calciatori con la miglior media voto al Fantacalcio dopo 19 giornate 

Fantacalcio top 5 media voto
Berardi, attaccante del Sassuolo (LaPresse)

Il girone d’andata di Serie A si è concluso ed è tempo di tirare le somme dopo il primo giro di boa. Al termine di 19 giornate l’Inter è al comando della classifica con 4 punti di vantaggio sul Milan, mentre Napoli e Atalanta chiudono il quartetto Champions.

Poco sotto Juventus, Roma e Fiorentina, mentre la zona retrocessione è presieduta da Genoa, Cagliari e Salernitana. Tra sorprese, conferme, exploit e delusioni il girone d’andata di Serie A ha creato molteplici temi di discussione anche per il Fantacalcio.

Che abbiate incominciato la stagione dalla prima giornata, o che l’abbiate fatto dopo la fine del mercato (quindi dalla terza) è il momento opportuno per capire cosa sia andato per il verso giusto e cosa no, ma soprattutto, quali sono stati i calciatori più decisivi.

Leggi anche -> Fantacalcio, tutti gli indisponibili: da Dybala a Correa. I tempi di rientro

Serie A, i criteri per la top 5 al Fantacalcio

Fantacalcio top 5 media voto
Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter (LaPresse)

Noi di CalcioToday.it abbiamo quindi deciso di stilare una top 5 in base ai numeri, non utilizzando però la Fantamedia (comprensiva di bonus e malus) ma la pura media voto. Abbiamo inoltre analizzato solamente i giocatori che hanno preso parte ad almeno 15 partite su 19, aumentando così la possibilità di andare incontro a grandi prestazioni o serate no.

Prima di iniziare è doverosa una menzione d’onore per Vicario, portiere dell’Empoli, che in 19 presenze ha totalizzato una media voto del 6.37. Nonostante i 34 gol subiti e una Fantamedia del 4,58, le singole prestazioni dell’estremo difensore, lo rendono il migliore del suo ruolo, anche più di Ospina o Handanovic.

Fantacalcio: i 5 migliori giocatori per media voto dopo il girone d’andata

Nella posizione più bassa della classifica troviamo Duvan Zapata. L’attaccante dell’Atalanta ha preso parte a 16 partite, realizzando 9 gol e 4 assist, venendo ammonito in 2 circostanze. La sua media voto è del 6.62, il che dimostra voti altissimi a prescindere dai gol, un dato confermato dalle sole 2 insufficienze nelle ultime due giornate.

Al quarto posto inseriamo Domenico Berardi, anche lui con una media voto pura del 6.62. Abbiamo deciso di inserire l’attaccante del Sassuolo in una posizione più alta perché ha preso parte ad una partita in più rispetto al centravanti colombiano. Il nazionale azzurro ha realizzato 8 gol, messo a segno 5 assist ed è stato ammonito 4 volte. Per lui 3 insufficienze.

Sul gradino più basso del podio troviamo Fabian Ruiz. Il centrocampista del Napoli è una delle sorprese di questa stagione, specie rispetto ai numeri della scorsa. La sua media voto pura è del 6.63 con 5 gol, 2 assist, 1 giallo. Appena 2 insufficienze per il calciatore partenopeo, un fattore al Fantacalcio.

In seconda posizione Dusan Vlahovic. Il centravanti della Fiorentina è uno schiaccia sassi con una media del 6.63, ma con 19 presenze su 19 e non 15 come Fabian. Il serbo ha realizzato ben 16 gol e 2 assist, venendo ammonito solamente 2 volte. Le insufficienze sono state 5, ma compensate da prestazioni da assoluto trascinatore.

Al primo posto, forse a sorpresa, troviamo Nicolò Barella. E’ il centrocampista dell’Inter il giocatore con la media voto più alta al Fantacalcio al termine del girone d’andata. Una media del 6.65 in 17 partite, numeri mostruosi. Appena 1 gol, ma 7 assist che fanno dimenticare le 5 ammonizioni. Ad impressionare però è il numero di insufficienze dopo 17 partite: nessuna. Come voto puro Barella non è mai sceso sotto il 6 e anche in termini di Fantamedia il dato è impressionante con un solo 5.5 (per via di un giallo) alla 18a giornata.