“Vogliamo vincere la Champions”, il presidente la spara davvero grossa!

“Vogliamo vincere la Champions League”, l’annuncio del presidente sorprende tutti e spiazza anche gli stessi tifosi

La Champions League è entrata nel vivo. La prossima settimana scenderanno in campo le quattro semifinale per il match d’andata e solo due di loro si sfideranno il 28 maggio allo Stade de France di Saint-Denis.

champions League
Champions League (Foto LaPresse)

Le due semifinale sono Manchester City-Real Madrid e Liverpool-Villarreal. Proprio la compagine di Plana Baixa è la sorpresa indiscussa di quest’anno. I campioni in carica dell’Europa League hanno meravigliato tutti eliminando prima la Juventus agli ottavi di finale e poi il Bayern Monaco ai quarti.

Il presidente del club, Fernando Roig, ha rilasciato un’interessante intervista ai microfoni di AS e in maniera diretta ha sottolineato come l’obiettivo della sua squadra sia quello di sollevare la “Coppa dalle grandi orecchie”. 

Villareal, il presidente Roig: “Proveremo a…”

Calciatori del Villarreal (Foto LaPresse)

Roig ha spiegato come arrivare in semifinale era un traguardo inimmaginabile ad inizio stagione, tuttavia il fatto di esserci arrivati impone alla squadra di crederci fino in fondo. Queste, nello specifico, le sue parole: “Era difficile pensare di poter raggiungere questi traguardi, stiamo parlando delle quattro migliori squadre d’Europa. L’abbiamo raggiunto due volte in 16 anni, proveremo ad arrivare in finale seppur sappiamo che contro il Liverpool sarà dura”. 

Poi ha proseguito: “Due sole squadre andranno in finale, tuttavia noi siamo tra le migliori quattro. Ovviamente il nostro obiettivo è vincere la competizione ed è per questo che lavoriamo. Ci divertiremo, con l’idea di vivere al meglio questa sfida”.

Infine il parallelismo con il Villarreal del 2006 che raggiunse la semifinale, poi persa, contro l’Arsenal: “Questa è una squadra molto più esperta. Inoltre, la struttura del club è migliore, molto più solida. Penso che ora abbiamo una squadra migliore e un campo migliore. Questo è un Villarreal diverso”.