L’ex allenatore di Serie A e il fallimento inaspettato, esonero ad un passo: il tristissimo epilogo

Un ex allenatore di Serie A sta attraversando un periodo molto complicato e nei prossimi giorni potrebbe anche essere esonerato: tutti i dettagli

Non sono passati tantissimi giorni dal termine della Serie A, il ricordo del trionfo del Milan è ancora vivo e tifosi rossoneri – come giusto che sia – non perdono occasione per rimarcare la loro vittoria. In Europa la maggior parte dei campionati sono terminati e in questi il focus è tutto sulla Nations League.

Serie a
Pallone e Logo ufficiale della Serie A (Foto LaPresse)

In Sud America, però, i vari campionati sono in pieno svolgimento in Brasile allena un ex allenatore della nostra Serie A. Di chi si tratta? Dell’ex tecnico della Fiorentina, Paulo Sosa. 

L’allenatore lusitano è sulla panchina del Flamengo da dicembre e la sua squadra occupa il 14° posto in campionato. Dal suo arrivo i rossoneri hanno raccolto 12 punti, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte.

Nell’ultimo match è arrivato la sconfitta di misura contro il Brigantino, una battuta d’arresto che ha rimarcato le grandi difficoltà che Paulo Sousa sta attraversando alla guida del club brasiliano.

Flamengo, Paulo Sousa e il fallimento inaspettato: il club valuta l’esonero

Paulo Sosa, tecnico del Flamengo (Foto LaPresse)

Le cose per Paulo Sousa, in questi mesi alla guida del Flamengo, non sono andate come previsto e in Brasile sono sicuri che nelle prossime ore potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale del suo esonero.

Nelle scorse ore, il tecnico portoghese ha risposto in questo modo ad una domanda relativa al suo futuro: “Ci sono cose che non posso controllare, e quelle sono quelle su cui spendo meno energia. Pertanto, tutto ciò che viene commentato e scritto, con tutto il rispetto, è qualcosa che non posso proprio sapere”. 

Secondo quanto riportato in Brasile – in particolare da globo.comPaulo Sousa starebbe attraversando un periodo di vera e propria depressione. Un triste epilogo per il tecnico, il quale era arrivato al Flamengo con ben altre aspettative.