Home Calcio Lazio, infortunio per Acerbi: cambia il suo futuro? I dettagli

Lazio, infortunio per Acerbi: cambia il suo futuro? I dettagli

Lazio di Maurizio Sarri già con i primi problemi fisici dei suoi giocatori. Questa volta, a preoccupare sono le condizioni del difensore.

Manca meno di un mese dall’inizio del campionato ed è già tempo di pensare anche agli obiettivi stagionali prefissati prima dell’inizio della stagione calcistica. In questo periodo di amichevoli estive arrivano segnali importanti in vista della prossima stagione che è bene tenere a mente.

Lazio
Acerbi (La Presse)

Tra queste a sorpresa potrebbe esserci la Lazio che in questi giorni ha mandato indizi contrastanti e alimentato i dubbi dei tifosi. Negli ultimi anni, i biancocelesti hanno sempre dato conferme sul proprio stato e sulle proprie forze. Adesso però, con l’avvento di alcuni infortuni, tutto sembra più complicato.

Lazio, infortunio per Acerbi

Lazio
Acerbi (La Presse)

Tra i giocatori che stanno destando non poche perplessità in questo inizio di stagione, è sicuramente Acerbi. Il difensore biancoceleste ha subito un piccolo infortunio di recente, andando così a rallentare la propria programmazione in vista del campionato. Un ritardo che complica anche i piani di Maurizio Sarri.

Il difensore infatti non ha disputato la partita amichevole con la Triestina. Infatti, il difensore centrale biancoceleste, insieme al preparatore atletico Fonte, ha svolto un allenamento personalizzato fatto di allunghi, scatti e cambi di direzione. Un programma intenso fatto appositamente con l’intento di recuperare Acerbi quanto prima.

A quanto pare, nonostante il programma differenziato, difficilmente il centrale scenderà in campo nel prossimo impegno, in modo da evitare noie muscolari più serie. Un rallentamento che non ci voleva e che complica non poco i piani di Maurizio Sarri ma anche dello stesso giocatori che, solo una settimana fa, si vedeva lontano dalla capitale in destinazione Milano, Firenze o Napoli.

Dunque, uno stop che non fa felice nessuno e che rischia di bloccare soprattutto il difensore italiano che dovrebbe rimanere così alla Lazio anche la prossima stagione.