Roma, non solo Wijnaldum: la mossa di Mourinho fa sognare i tifosi

La Roma ha ormai chiuso per Wijnaldum e Mourinho rilancia con una telefonata che potrebbe avvicinare un nuovo colpo in attacco

La Roma non si ferma. L’entusiasmo per la vittoria in amichevole contro il Tottenham e il primo assist vincente, da calcio piazzato, di Dybala si aggiunge alla concretizzazione di un paio di operazioni di mercato.

Roma, non solo Wijnaldum: c'è il nuovo colpo, Mourinho lo chiama
Roma, non solo Wijnaldum: c’è il nuovo colpo, Mourinho lo chiama (Lapresse)

Si può considerare ormai positivamente conclusa infatti la trattativa per Wijnaldum. Tiago Pinto e Luis Campos, uomo mercato del Paris Saint-Germain in Israele per la Supercoppa di Francia, si sono incontrati di persona e dovrebbero vedersi di nuovo per limare gli ultimi dettagli.

L’olandese non rientra tra le priorità del nuovo tecnico del PSG, Galtier, dunque il nodo per il trasferimento non riguardava fattori tecnici, né tantomeno la volontà del giocatore. A Wijnaldum la possibilità di giocare a Roma non dispiace. L’aspetto decisivo, come spesso succede, è economico. Il centrocampista arriverà in prestito con diritto di riscatto, che si trasformerà in obbligo se raggiungerà un certo numero di presenze e altre condizioni.

La Roma ha convinto il PSG a pagargli ancora una parte dell’ingaggio per la prima stagione, dalla prossima infatti potrà beneficiare di un alleggerimento dell’impatto economico dovuto al Decreto Crescita. Gli ultimi incontri sono destinati proprio a definire questi aspetti: la Roma vorrebbe una condivisione 50-50 dell’ingaggio, il PSG un impegno maggiore dei Friedkin.

Roma, Mourinho lo chiama e Belotti si avvicina

Roma, Mourinho lo chiama e Belotti si avvicina
Roma, Mourinho lo chiama e Belotti si avvicina (Lapresse)

Mourinho si è mosso personalmente per avvicinare un altro giocatore alla Roma. Si tratta di Andrea Belotti. I contatti tra il club e il “Gallo” vanno avanti da tempo, ma nelle ultime ore Mourinho avrebbe telefonato direttamente al centravanti che ha chiuso la sua esperienza al Torino.

Mou si era speso in questo modo anche per Dybala, e il precedente evidentemente fa ben sperare i tifosi. Sarebbe dunque Belotti il vice-Abraham individuato dalla società giallorossa che deve vincere la concorrenza di Monaco e Nizza.

Prima, però, servirà completare alcune cessioni. Per l’attacco si fa con insistenza il nome di Shomurodov che piace al Bologna e non ha partecipato all’amichevole contro il Tottenham. Ma la cessione non è ancora definitiva.