Calciomercato Inter, notizie dell’11 agosto. Ivan Perisic è ad un passo dal Bayern Monaco: il croato è atteso in Baviera già nelle prossime ore per sostenere le visite mediche. Fonseca blinda Dzeko: “È un nostro giocatore”. Per il centrocampo i nerazzurri pensano a Vidal e a Milinkovic-Savic. Per il serbo, l’Inter ha provato ad inserire Joao Mario, ma Lotito non si è detto disposto ad accettare contropartite tecniche. Il cileno, invece, potrebbe trafserirsi anche in prestito.

23.30: Fonseca blinda Dzeko: “È un nostro giocatore

20.00: Fischi per Edin Dzeko al momento dell’annuncio delle formazioni all’Olimpico per Roma-Real. Il bosniaco è in campo dal primo minuto. L’Inter potrebbe tornare alla carica.

17.30: Proseguono i rumors sulla cessione di Joao Mario. Il portoghese oltre al Monaco interessa anche a Villareal, Lipsia e Bayer Leverkusen

14.55: Ivan Perisic atteso a Monaco di Baviera per le visite mediche. Entro mercoledì, il croato dovrebbe aggregarsi alla nuova squadra.

13:04 – Mauro Icardi avrebbe trovato un primo accordo con il Napoli. (Qui l’approfondimento)

12:26 – Ivan Perisic si trasferirà presto al Bayern Monaco. L’Inter riceverà 5 milioni di euro per il prestito e 25 per il riscatto.

11:48 – Federico Di Marco rimarrà in nerazzurro. Dopo una stagione in prestito al Parma, sarà inserito anche nella lista Champions.

11:09 – Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l’Inter preferirebbe trattenere in squadra Esposito e non scambiarlo con Edin Dzeko.

10:40 – Anche Arturo Vidal potrebbe lasciare l’Inter. Il centrocampista cileno ha più possibilità di restare al Barcellona rispetto al compagno di reparto Rakitic.

10:04 – Il Barcellona avrebbe stabilito il prezzo per Ivan Rakitic: 50 milioni di euro. L’Inter riflette sull’operazione.

9:21Juventus e Napoli non mollano Mauro Icardi. L’attaccante argentino lascerà i nerazzurri ed è alla ricerca di una destinazione.

8:45 – Ivan Perisic sta per firmare con il Bayern Monaco. Il croato lascerà l’Inter per un anno in prestito.

Calciomercato Inter. I nerazzurri sono una delle squadre più attive di tutta la campagna acquisti europea. L’arrivo di Antonio Conte ha generato un effetto domino che ha portato a rinforzi come Godin, Lazaro, Barella, Sensi e Lukaku. L’attaccante belga è stato soffiato alla Juventus e rappresenta l’acquisto più oneroso nella storia del club.

Inter, sfida concreta alla Juventus

La squadra del presidente Steven Zhang ha inserito nel proprio mirino la “Vecchia Signora” e punta a spodestarla dopo anni di dominio e vittorie in Serie A. I nerazzurri non hanno intenzione di fermarsi e Milinkovic-Savic è stato un altro nome inserito nella propria orbita e che potrebbe cambiare le gerarchie del nostro campionato.

In uscita, dopo aver fatto tornare Radja Nainggolan al Cagliari, l’Inter sta tentando di cedere Mauro Icardi. L’ex capitano ha perso il posto da titolare, oltre che la fascia da capitano e la sua maglia numero 9. L’argentino vorrebbe rimanere a Milano, ma sarà costretto a cambiare aria con la Juventus, il Napoli e la Roma i 3 club più agguerriti per riuscire ad acquistarlo. Anche Ivan Perisic lascerà la squadra, direzione Bayern Monaco. Il croato andrà via in prestito per un anno e poi potrà essere riscattato o meno.