CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

17.50 – “La scelta di Dybala in panchina e Higuain titolare non è legata alle trattative di mercato”. Così il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici prima di Parma-Juventus. Capitolo Icardi: “Siamo contenti degli attaccanti che abbiamo invidiato a livello internazionale” conclude.

16.50 – L’affare Rugani-Roma entra nel vivo e si continua a trattare. Da una parte le richieste della Juventus di 20 milioni di euro, dall’altra l’offerta giallorossa di 10 milioni più contropartite tecniche: Alessio Riccardi e David Bouah. Il club capitolino vorrebbe inserire solo un giocatore. Ad inizio settimana ci sarà un nuovo contatto tra le due società.

15,00 – Mauro Icardi resta un obiettivo della Juventus ma secondo Sport Mediaset l’ad nerazzurro Beppe Marotta sarebbe pronto a fissare le condizioni: 80 milioni cash o in alternativa uno scambio con Dybala. L’Inter, dunque, non sembra disposta a scendere a compromessi.

14,10 – Per il sito specializzato Transfermarkt, la Juventus  ha la rosa di maggior valore della serie A, 864 milioni. Al secondo posto c’è il Napoli di Aurelio De Laurentiis, 660 milioni.

12,20 – Dall’Argentina si parla di una trattavia con il Barcellona per Bentancur. Secondo il quotidiano argentino Clarin c’è stato un incontro in Sud America per Rodrigo Bentancur, centrocampista uruguaiano la cui metà del cartellino appartiene ancora al Boca Juniors. Il Barcellona sarebbe pronto a pagarlo 60 euro, ma solo la metà di questi andrebbero alla Juventus.

11,10 – Maurizio Sarri seguirà Parma-Juventus dalla tv, da solo a casa. Si confronterà con il suo staff via telefono, in particolare nell’intervallo. Sarà un’immensa sofferenza per l’allenatore bianconero, ma la polmonite non gli consente di uscire. Probabilmente potrà sfruttare il relativo vantaggio di vedere “meglio” la partita in televisione per i suoi consueti appunti.

10,06 – Secondo il Corriere dello Sport lunedì può essere il giorno della svolta per Rugani alla Juventus. Petrachi e Paratici si sono dati appuntamento a dopo la prima di campionato per riprendere la trattativa. Le posizioni sono abbastanza distanti, sia sulla valutazione di Rugani che su quella di Riccardi. Ballano una decina di milioni.

9,20Sarri, oggi assente in panchina, recupera pienamente sia De Ligt che Ronaldo. Sicura la presenza del portoghese, che completerà il tridente d’attacco con Dybala e Douglas Costa, che però è in ballottaggio con Bernardeschi. Per quel che riguarda il difensore olandese, non è sicura la sua presenza dal primo minuto. Al fianco di Chiellini è ballottaggio tra lui e Bonucci. A centrocampo sfida per una maglia tra Emre Can e Khedira. Ramsey e Rugani non sono stati convocati.

8,45 – La pista Icardi per la Juventus non è tramontata, ma non ci sono più molti margini. Il club bianconero ha ancora in organico tutti gli esuberi che, per il momento, non è riuscita a cedere. Considerando i costi alti dell’argentino (servono almeno 70 milioni) la sola possibilità sembra essere l’uscita di Dybala, che potrebbe andare al PSG in caso di addio di Neymar.

Calciomercato Juventus. Sono ore calde in casa Juve. Domani la squadra di Maurizio Sarri farà il suo esordio in Serie A contro il Parma. Come ha confessato lo stesso Nedved, il mercato dei bianconeri è tutt’altro che chiuso. Il vicepresidente della Juve, infatti, non ha escluso che possano esserci ulteriori operazioni in entrata e in uscita.

Juventus, Pjanic piace al PSG

La Juventus ha bisogno di sfoltire la rosa. Sono settimane, ormai, che la società bianconera è alla ricerca di acquirenti per i propri gioiellini. Ad oggi, però tali ricerche non hanno prodotto alcun risultato. Nei giorni scorsi sembrava in chiusura l’affare che avrebbe dovuto portare Daniele Rugani alla Roma, ma improvvisamente la trattativa ha subito una frenata a causa delle alte richieste del club bianconero. In queste ore, poi, si è aggiunto un altro nome tra i possibili partenti: si tratta di Miralem Pjanic. IL centrocampista bosniaco piace al PSG. Si vocifera che nei prossimi giorni ci sarà un altro incontro tra Paratici e Ramadani per discutere del futuro dell’ex giocatore della Roma. Mandzukic, invece, rimane nel mirino del Barcellona. Il croato potrebbe essere il giusto rinforzo in caso di partenza di Suarez. Poi c’è Emre Can. Anche il tedesco piace a PSG e Barcellona. Al momento, però, offerte concrete non ne sono arrivate.