Tra i tanti ostacoli che hanno fatto naufragare la trattativa tra il Napoli e il Real Madrid per James Rodriguez c’è il “no” che De Laurentiis disse al Real Madrid per Fabian Ruiz. Come ha rivelato CalcioToday.it, quando il club azzurro chiede il prestito del colombiano, il presidente del Real Madrid propone la cessione di Fabian Ruiz. Non era una trattativa legata, ma il patron dei Blancos voleva mettere le mani su Fabian e portarlo subito in Spagna, viste le difficoltà per arrivare a Pogba.

Il Real Madrid voleva Fabian per James, il Napoli disse di no

De Laurentiis rispose con un secco “no”, riportando la trattativa per James su un binario unico, senza coinvolgere altri giocatori. Un rifiuto netto che infastidì Florentino Perez, che da quel momento si irrigidì sul colombiano, cominciando a prendere tempo e a proporre una cessione a titolo definitivo. Di fatto, poi, portando la trattativa a naufragare. Alla fine James è rimasto a Madrid. Ma la voglia di Fabian Ruiz da parte di Florentino Perez non si è placata: il Real Madrid ancora pensa al versatile centrocampista del Napoli, e il presidente De Laurentiis teme un altro assalto.

Fabian, De Laurentiis prepara il rinnovo con maxi clausola rescissoria

Proprio per questo sta pensando di far rinnovare urgentemente il contratto allo spagnolo. Oggi l’accordo di Fabian col Napoli scade nel 2023. L’idea è di prolungare di un altro anno, portando lo stipendio del calciatore a 3,5 milioni e inserendo una mega clausola rescissoria da almeno 150 milioni di euro. Il patron azzurro non è favorevole alla clausola, ma la richiesta arriverebbe dall’entourage del calciatore, che vorrebbe approfittare di un’eventuale offerta del Real Madrid.