Proseguono le schermaglie a distanza tra Inter e Juventus, l’impressione è che questo sarà il leitmotiv dell’intero anno calcistico. Ancor di più rispetto al passato, visto l’approdo di Conte in nerazzurro vissuto ancora come un tradimento dai bianconeri: la ferita è ancora aperta, la maggior parte del tifo juventino ha chiesto anche la rimozione di Antonio Conte dalla Hall of Fame presente all’Allianz Stadium.

Lo strappo fra le parti non si ricucirà facilmente, anche se Conte – pur avendo ammesso che lui non ha bisogno di suscitare empatia nei tifosi, perché quando lavora dà il massimo ovunque – ci sta mettendo del suo per riappacificare gli animi con i supporters della “Vecchia Signora”. Durante la presentazione della terza maglia dell’Inter, al Nike Store di Milano, un folto gruppo di tifosi interisti ha iniziato ad intonare il classico e sempre valido coro: “Chi non salta bianconero è”, proprio mentre la squadra e il tecnico erano sul palco per esibire il nuovo kit da gara.

Inter, coro dei tifosi contro la Juventus: Conte resta impassibile

Chiunque fra i presenti, tra tifosi ed addetti ai lavori, ha accennato un salto proseguendo a cantare il motivetto. Tutti tranne Conte che, per rispetto alla sua ex squadra – in cui ha militato per 16 anni complessivi, sia da calciatore che da allenatore –, è rimasto fermo. Impassibile. Non cerca l’empatia, l’ha detto lui, anche se ha accennato un sorriso beffardo mentre gli altri saltellavano: “Non mi chiedete cose che non posso fare”, sembrava voler dire. È rimasto in silenzio: il suo corpo è stato più che eloquente. La Juventus non la dimentica, né tantomeno la ripudia.

I tifosi interisti accettano con un pizzico di rammarico, rinfrancati comunque dagli ottimi risultati che la squadra sta ottenendo. Quindi, malgrado il passato bianconero del proprio allenatore, guardano avanti ‘perdonandogli’ l’impassibilità dinnanzi a un coro piuttosto che ad un altro. La rivalità fra Juventus ed Inter, dopo questo siparietto, si accenderà ulteriormente. Aspettando il verdetto del campo.